Nigeriane bloccano treno: ritarda di 45 minuti

17-09-2014

CIVITANOVA – Il treno per Pescara che non parte. Attimi di forte tensione nella prima serata di ieri nella stazione ferroviaria di Civitanova. Tre donne africane, invitate a scendere perché sprovviste del biglietto, si piantano sul sedile del convoglio e non vogliono saperne di scendere dal treno. Sono intervenute le forze dell’ordine. Grida ed urla, un caos indescrivibile mentre gli addetti cercano di fare scendere le donne. È accaduto intorno alle 20, sul secondo binario. Le donne sono state portate dai carabinieri nella caserma di via Carnia e come da prassi saranno denunciate per interruzione di pubblico servizio. Il treno è ripartito con 45 minuti di ritardo.

http://www.corriereadriatico.it/MACERATA/civitanova_marche_treno_caos_biglietti/notizie/905844.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Macerata

RSS Feed Widget

Lascia un commento