Category: EVIDENZA

71 kg. di droga nel box dell’albanese

Operazione della polizia dopo un'attività di pattugliamento in borghese davanti a un bar di Mirafiori frequentato da pregiudicati: in manette un albanese

Posted by CronacaQui on Thursday, November 14, 2019

Espulso era invece a Parma: donna aggredita

Una mattinata di paura per questa donna

Posted by Il Giornale on Thursday, November 14, 2019

Marocchino armato di coltello semina il panico in stazione

<blockquote class=”twitter-tweet”><p lang=”it” dir=”ltr”>Panico a <a href=”https://twitter.com/hashtag/Milano?src=hash&ref_src=twsrc%5Etfw”>#Milano</a> alla stazione <a href=”https://twitter.com/hashtag/SestoSanGiovanni?src=hash&ref_src=twsrc%5Etfw”>#SestoSanGiovanni</a>: <a href=”https://twitter.com/hashtag/risorsaINPS?src=hash&ref_src=twsrc%5Etfw”>#risorsaINPS</a> marocchina a torso nudo, ferito e con un coltello insanguinato semina il panico in stazione. Il pregiudicato che si aggirava tra i binari è stato bloccato a seguito delle richieste di aiuto dei pendolari. <a href=”https://twitter.com/hashtag/RadioSavana?src=hash&ref_src=twsrc%5Etfw”>#RadioSavana</a> <a href=”https://t.co/sQ11f0C347″>pic.twitter.com/sQ11f0C347</a></p>— RadioSavana #resilienza19 🇮🇹 (@RadioSavana) <a href=”https://twitter.com/RadioSavana/status/1194976210184548354?ref_src=twsrc%5Etfw”>November 14, 2019</a></blockquote> <script async src=”https://platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

Profugo di giorno, spacciatore di sera

Profugo di giorno, spacciatore di sera | Valcamonica  Brescia Oggi

Appena esce di galera ruba un’auto

E l'Oscar del giorno va a… 📣

Posted by MilanoToday on Tuesday, November 12, 2019

Arrestati 19 Rom: spacciavano con il reddito di cittadinanza

Retata a Lamezia Terme, arrestati 19 rom, di cui tre minorenni, per spaccio di stupefacenti. Otto di loro percepivano il reddito di cittadinanza

Posted by Il Primato Nazionale on Wednesday, November 13, 2019

Rom riempiono di botte un nigeriano

Emergenza #razzismo?
Ah no, “da fonti di polizia si apprende che i due aggressori sarebbero ‘presumibilmente cittadini di etnia rom, originari dell’est Europa’”.#retesovranista https://t.co/uUyRPYd68b— Francesca Totolo (@francescatotolo) November 13, 2019

Profugo prende a martellate il coinquilino

Tentato omicidio Modena, prende a martellate il coinquilino

Il Resto del Carlino-19 minuti faPare che la drammatica aggressione sia legata ad un precedente ‘scontro’ tra i due profughi, durante il quale, il 3 novembre scorso, era stato il 28enne ora in …

Immigrato distrugge bus a badilate

https://www.giornaledibrescia.it/bassa/distrugge-il-bus-e-minaccia-l-autista-con-un-badile-1.3425942

Quando ha capito che il pullman su cui si trovava non l’avrebbe portato a casa, a Fiesse, ha dato in escandescenze, prendendo un badile e colpendo il parabrezza del pullman e poi scagliandosi anche contro i carabinieri. 

L’episodio è accaduto nelle scorse ore nel deposito di Isorella. L’uomo, un 23enne del Mali in Italia come richiedente asilo, durante la corsa del bus si era addormentato e lo ha svegliato l’autista nel controllo di fine servizio. Quando il conducente gli ha spiegato che la corsa sarebbe finita lì l’uomo è sceso dal bus ma invece di allontanarsi ha preso uno degli arnesi che erano nel deposito, un badile, e si è scagliato contro il mezzo. 

Ora deve rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e violenza privata. È stato condannato ad un anno di reclusione. Pena sospesa. 

Entra da Mc Donald’s e l’inserviente africano la violenta

(ANSA) – MILANO, 13 NOV – Un 37enne, inserviente di un McDonald’s di Milano, è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale nei confronti di una turista russa di 26 anni, secondo l’accusa molestata la notte tra il 3 e il 4 novembre scorsi all’interno del fast food in via Paolo Sarpi dopo essere entrata per chiedere aiuto per la connessione wi-fi. La ragazza era in visita in città, aveva preso alloggio in un appartamento in zona e aveva bisogno di Internet per mettersi in contatto col proprietario. Così, attorno alle 2 è passata davanti al McDonald’s dove ha incrociato l’inserviente, un egiziano, al quale ha chiesto a gesti di poter usare la rete. L’uomo l’ha fatta entrare dal retro e le ha offerto cibo, subito dopo ha tentato un approccio sessuale. La giovane ha reagito e nella colluttazione è stata colpita con un pugno al volto che le ha rotto il setto nasale.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/11/13/molesta-turista-a-milano-arrestato_f021ea8b-0269-418f-a432-2722df2ce6c4.html