Category: EVIDENZA

Nigeriano arrestato due volte in poche ore nel Vibonese

Nigeriano arrestato due volte in poche ore nel Vibonese Prima l’aggressione ad una coppia poi l’evasione  Quotidiano del Sud

VIBO VALENTIA – Arrestato due volte nel giro di 12 ore, prima per aver picchiato due fidanzatini, connazionali ed essersi scagliato contro i carabinieri, e poi per …

Capotreno chiede biglietto a migrante, colpito

http://www.ansa.it/campania/notizie/2019/01/16/capotreno-chiede-biglietto-colpito_7d7f9648-24c5-4abb-afb6-f3b4c96ffe24.html

(ANSA) – CASERTA, 16 GEN – Un capotreno in servizio sul convoglio della ferrovia regionale Eav della linea Napoli-Piedimonte Matese (Caserta), è stato aggredito questa mattina da un ragazzo, cui il dipendente aveva chiesto il biglietto durante i consueti controlli sul treno. Lo straniero è stato poi fermato e arrestato da appartenenti alle forze dell’ordine che erano sul convoglio per raggiungere il posto di lavoro. Il fatto è avvenuto intorno alle 6.40 tra le stazioni casertane di Maddaloni e Cancello. Secondo quanto riferisce il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, lo straniero, alla richiesta di esibire il tagliando, ha dato in escandescenza aggredendo prima verbalmente il capotreno, quindi sferrandogli un pugno in faccia. Alla scena hanno assistito un carabiniere, un poliziotto e un finanziere che dovevano raggiungere Napoli, che sono immediatamente intervenuti bloccando l’aggressore. Alla stazione di Cancello il migrante è stato fatto scendere ed è stato preso in consegna dai poliziotti della Polfer.

Italiano sequestrato da africano nel Bresciano

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/01/16/uomo-sequestrato-nel-bresciano_ea4792f6-d2a8-4b0a-9623-b31f18d27c89.html

Un uomo di origini italiane è stato sequestrato da uno straniero la notte scorsa. I due, dei quali si sono perse le tracce, sarebbero nascosti nei boschi nella zona di Gavardo, in provincia di Brescia. Il sequestratore sarebbe armato. A lanciare l’allarme è stato un collega della vittima, prelevata vicino al luogo di lavoro. Le ricerche dei carabinieri sono proseguite per tutto il giorno senza esito. Non si conosce ancora il movente del sequestro.
    Il rapito è un 45enne di Gavardo, nel Bresciano, mentre il sequestratore è un straniero di origini nordafricane. Il fatto sarebbe avvenuto al termine del turno di lavoro della vittima che è un operaio. Non si tratta di un sequestro a scopo di estorsione stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, al lavoro per trovare le due persone che sarebbero nascoste nei boschi di Gavardo, paese lungo la strada che porta al Lago di Garda.

Non paga le bollette e distrugge il Punto Enel

Posted by Gazzetta d'Asti on Tuesday, January 15, 2019

Nigeriano ingoia 53 ovuli di cocaina, ma non scoppiano

https://www.facebook.com/AltoAdigequotidiano/?tn__=kC-R&eid=ARBCKsqiD8o59dVnqIbwUe5JhFUgmVd4WkTd7OZSWM_LWh16BJOTmK6DMiR5uLccvfagXLEMcltEC_q9&hc_ref=ARRNDjoCSvJXoEZVYFnQ76FZZKAHd0fhctzCETb3BH0MMSwzflmsuSaBIB2M3jMpWsc&fref=nf&__xts%5B0%5D=68.ARCfLsuK8cDH0FRK09ZxUZuLhGI13Z9gigDfX2yd34VbqpgRHLGzD03UYbDw8aL7WsPIILazKHGuC75x-m-B9NAltgGboPSTTXBSd5UWPhaL8OX98U7b–KBVHn-wL5Avhh0HJrHTYlHPaB4TUWl7SW39Z4VAk2e3-b0diCeP0LwVd4Dk4uqMgMUuYN56hjD0issuNqZ2614q3A2uqd5uiHzv1w6OWnx2c8BIvwX40jeMcXUcV5FjvFb1CY7PVdy8-9dyrDCalzTb7YnA_UINR_TfZqsTpy9nvQDWoltxBJ3-ciUD7hEMJ6dteyL-ow8AKv8JAkvfKLJjif5CTxL

Roma, uomo preso a bottigliate in testa

Uomo picchiato e preso a bottigliate a Torre Argentina⤵️⬇️⤵️⤵️⤵️

Posted by RomaToday on Tuesday, January 15, 2019

Scippata insegue ladro e lo travolge in bici

Donna scippata, insegue il ladro e lo sperona con la bici

Posted by RiminiToday on Tuesday, January 15, 2019

Profugo aggredisce donna incinta: ai domiciliari in centro accoglienza, evade

#CALABRIA, VIOLENTA LITE TRA IMMIGRATI AL CENTRO DI ACCOGLIENZA: NIGERIANO AGGREDISCE DONNA INCINTA E I CARABINIERI, ARRESTATO AI DOMICILIARI, EVADE E VIENE ARRESTATO DI NUOVO

Posted by StrettoWeb on Wednesday, January 16, 2019

Africano sale sul bus armato di ascia: ragazzo colpito in fronte

❌ AGGREDITO CON UN'ASCIA ❌ da un 34enne. L'incredibile episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri: si è evitato il peggio grazie all'intervento dei carabinieri 👏 I DETTAGLI

Posted by BariToday on Wednesday, January 16, 2019

Migrante arrestato 3 volte in 20 giorni

L'uomo era stato arrestato la prima volta a Santo Stefano, quando era entrato con la forza in casa della moglie dalla…

Posted by Bergamonews on Wednesday, January 16, 2019