Aosta, tabaccheria rapinata da tre immigrati

29-01-2013

AOSTA, 29/01/2013 – Sono Marius Pohrib, Fatmir Fiku ed un terzo giovane noto come Hari i tre accusati della rapina ai danni della tabaccheria di Saint-Maurice a Sarre dello scorso 12 gennaio. Marius, rumeno di 21 anni residente ad Aosta (foto a sinistra), “ha reso ampia e dettagliata confessione dell’accaduto” fa sapere la polizia. Lo stesso ha anche fornito i nomi dei complici – Fatmir albanese di 26 anni (foto a destra) e Hari, un coetaneo rumeno in corso di identificazione – che però hanno già lasciato la Valle d’Aosta e fatto perdere le proprie tracce. Il giovane è stato denunciato a piede libero. La Squadra mobile che ha condotto le indagini ha effettuato una serie di perquisizioni domiciliari a carico di pluripregiudicati di nazionalità rumena. Sono stati così rinvenuti, nell’abitazione e nella vettura di uno di questi, accendini, stecche di sigarette e l’arma utilizzata nella rapina.

http://www.aostaoggi.it/2013/gennaio/29gennaio/news29148.htm

RelatedPost

Uncategorized

RSS Feed Widget

Lascia un commento