Tunisino armato di coltello tra la folla

29-05-2014

E’ accaduto l’altra sera ad Apricena, quando 2 carabinieri del Nor di San Severo, liberi dal servizio e in borghese, sono stati richiamati dalle urla provenienti da un bar.
Nell’avvicinarsi hanno notato un uomo che brandiva un coltello, con lama affilata lunga ben 25 cm, e minacciava con questo un connazionale tunisino. Qualificatisi come carabinieri i 2 militari, si sono avvicinati allo straniero armato che, per tutta risposta, si è rivolto loro con fare minaccioso.
I carabinieri sono allora riusciti a disarmarlo e portarlo, ancora fuori di senno, in caserma, dove Riahi, di origine tunisina, è stato identificato. Dell’altro connazionale, invece, si sono perse le tracce.

http://foggia.ilquotidianoitaliano.it/cronaca/2014/05/news/apricena-aggredisce-connazionale-e-carabinieri-con-coltello-31905.html/

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Foggia

RSS Feed Widget

Lascia un commento