Rientra a casa: africano la violenta

19-03-2015

Cernusco Lombardone (Lecco), 19 marzo 2015 – I carabinieri hanno arrestato un cittadino africano che l’altra sera ha cercato di stuprare una quarantenne che stava rincasando a piedi.

La donna, che abita in paese, si è però difesa, ha reagito e lo costretto alla fuga. Lo straniero mentre scappava ha perso il cellulare, grazie anche al quale i militari della compagnia di Merate, sono riusciti a identificarlo e poi a rintracciarlo e bloccarlo.

L’uomo ora si trova in carcere in attesa di essere interrogato. Si tratterebbe di un incensurato, che non avrebbe mai avuto noie con la giustizia e che sarebbe stato colto da un improvviso raptus. Maggiori dettagli sulle indagini che hanno permesso agli investigatori di risolvere in tempi rapidissimi il caso di aggressione saranno resi noti durante una conferenza stampa indetta nel pomeriggio di oggi, giovedì.

http://www.ilgiorno.it/lecco/violenza-sessuale-donna-merate-1.773872

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento