“Sono romeno, quindi europeo, non potete fermarmi”: e aggredisce agenti

28-09-2013

Bologna – I poliziotti lo hanno arrestato per lesioni finalizzate alla resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale, minacce gravi e danneggiamento aggravato. In manette è finito un romeno di 44 anni. Ieri camminava in mezzo alla strada in via Genova, quando gli agenti di una Volante che passavano di lì gli hanno chiesto se avesse bisogno di aiuto. E lui, di tutta risposta: sono romeno, quindi cittadino europeo, non potete farmi nulla. A quel punto i poliziotti gli hanno chiesto i documenti e lui si è rifiutato di esporli, offendendo e minacciando di morte gli interlocutori in divisa. I quali, visto l’atteggiamento aggressivo, non senza sforzi, lo hanno caricato in auto.
Uno degli agenti è rimasto ferito: se l’è cavata con 7 giorni di prognosi. Durante il viaggio il 44enne ha continuato a dare in escandescenza, rompendo a calci una portiera e il vetro in plexiglas che separa i sedili posteriori da quelli anteriori.

http://www.sostenitori.info/?p=9230&fb_source=message

RelatedPost

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento