Tag: oltraggio a pubblico ufficiale

“Sono romeno, quindi europeo, non potete fermarmi”: e aggredisce agenti

Bologna – I poliziotti lo hanno arrestato per lesioni finalizzate alla resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale, minacce gravi e danneggiamento aggravato. In manette è finito un romeno di 44 anni. Ieri camminava in mezzo alla strada in via Genova, quando gli agenti di una Volante che passavano di lì gli hanno chiesto se avesse bisogno di aiuto. E lui, di tutta risposta: sono romeno, quindi cittadino europeo, non potete farmi nulla. A quel punto i poliziotti gli hanno chiesto i documenti e lui si è rifiutato di esporli, offendendo e minacciando di morte gli interlocutori in divisa. I quali, visto l’atteggiamento aggressivo, non senza sforzi, lo hanno caricato in auto.
Uno degli agenti è rimasto ferito: se l’è cavata con 7 giorni di prognosi. Durante il viaggio il 44enne ha continuato a dare in escandescenza, rompendo a calci una portiera e il vetro in plexiglas che separa i sedili posteriori da quelli anteriori.

http://www.sostenitori.info/?p=9230&fb_source=message

Picchia la moglie poi aggredisce i carabinieri, arrestato – La Stampa


La Stampa

Picchia la moglie poi aggredisce i carabinieri, arrestato
La Stampa
Picchia e maltratta la moglie, poi se la prende con i carabinieri. È finito in manette un macedone di 37 anni residente a Vaglio Serra con l'accusa di violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. Alle 5 di mattina

Rimini: nigeriano aggredisce agenti

Durante un servizio di controllo del territorio i Carabinieri di Rimini hanno arrestato un nigeriano per violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. L’uomo per sottrarsi all’identificazione ha insultato, spintonato ed aggredito con calci e pugni i militari. Durante il trasporto in caserma, verosimilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, ha danneggiato con i calci le portiere ed i vetri della cellula di sicurezza dell’auto di servizio. I carabinieri hanno riportato lievi lesioni, giudicate guaribili in 10 giorni, mentre riportato danni stimati in 1.500,00 Euro. L’arrestato si trova al carcere dei Casetti di Rimini.

http://www.smtvsanmarino.sm/cronaca/2013/07/03/rimini-aggredisce-carabinieri-stavano-controllando-27enne-manette

Romeno ubriaco alla guida aggredisce agenti

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, gia’ conosciuto alle forze dell’ordine, fermato per un controllo, trovato ubriaco alla guida di un’autovettura con targa di nazionalita’ bulgara lungo via Casilina, all’altezza di Torpignattara. Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, alla richiesta di documenti fatta dai militari ha reagito iniziando a colpire ripetutamente la gazzella con calci, pugni e sputi; poi ha aggredito i militari.

Il 26enne e’ stato l’arresto con le accuse di violenza, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Trattenuto in caserma, e’ in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. L’autovettura con targa bulgara e’ stata sequestrata: sono tuttora in corso gli accertamenti dei carabinieri finalizzati a verificarne la provenienza.

http://www.liberoquotidiano.it/news/1186052/Roma-ubriaco-alla-guida-aggredisce-carabinieri-durante-controllo-arrestato.html