Biglietto prego, e tre immigrati li massacrano

11-04-2013

ORTE –  Martedì notte il personale del posto di polizia ferroviaria di Orte ha arrestato un immigrati che poco prima, a bordo del treno Sicn 1910 partito da Salerno e diretto a Milano,  durante un controllo del biglietto da parte di personale delle ferrovie dello Stato, insieme ad altri due suoi compagni di viaggio, hanno aggredito i due controllori e il capo treno, malmenandoli e minacciandoli e creando momenti di panico tra gli altri viaggiatori.

Approfittando poi della sosta nella stazione di Orte, i tre uomini sono scesi dal convoglio e si sono allontanati. Il personale della Polfer, allertato dal capotreno, ha avviato sia le ricerche dei tre fuggitivi che l’assistenza sanitaria verso i tre dipendenti delle ferrovie dello Stato.

Visionando le telecamere di sorveglianza allestite nello scalo ferroviario, hanno notato che uno degli uomini aveva cercato di dileguarsi salendo su un altro treno diretto a Roma, ma il tempestivo intervento degli agenti ha permesso di fermarlo.

Lo stesso è stato arrestato per lesioni personali, minacce e per il fatto che a causa delle percosse, il treno ha dovuto sostare a Orte Scalo per diverse ore, in attesa che arrivasse altro personale delle ferrovie in sostituzione dei colleghi feriti.

Related Post

Related Post

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento