Straniero occupa abusivamente la ex caserma dei Carabinieri: espulso

28-04-2015

Nel corso di un’operazione di controllo all’interno della ex caserma dei Carabinieri di Piazza Castello, oggi stabile di proprietà privata dove è allestito un cantiere, nel quale tuttavia i lavori di ristrutturazione sono fermi da tempo, gli agenti della Polizia Locale di Palazzolo sull’Oglio, insieme ai Carabinieri della stazione cittadina, mercoledì mattina hanno sorpreso un uomo che stava occupando abusivamente la struttura.

Si tratta di un 41enne marocchino noto da tempo alle forze dell’Ordine per aver commesso altri reati e più volte segnalato anche da cittadini palazzolesi per alcuni comportamenti molesti di cui si era reso protagonista in luoghi pubblici. Sull’uomo, che si era costruito un bivacco all’interno dell’immobile in ristrutturazione, inoltre, già pendeva un decreto di espulsione, di fatto inottemperato.

Accompagnato dalla Polizia Locale di Palazzolo alla Questura di Brescia, il 41enne è stato quindi identificato e denunciato, prima di essere trasferito all’aeroporto di Malpensa per l’espulsione dal territorio italiano.

“Per evitare che all’interno dello stabile possano insediarsi altri occupanti abusivi, chiederemo ai proprietari che al più presto mettano in sicurezza il cantiere, nell’attesa riprendano i lavori – spiegano dalla Polizia Locale di Palazzolo sull’Oglio -. Un accorgimento necessario non solo per tutelare la proprietà e garantire il decoro dello stabile, ma anche per garantire la sicurezza e la tranquillità dei residenti della zona”.

 

http://bsnews.it/notizia/40265/23_04_2015_Palazzolo_straniero_occupa_abusivamente_la_ex_caserma_dei_Carabinieri_espulso_

ARTICOLI CORRELATI

Brescia, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento