“Sono immigrato, non potete controllarmi”: mendicante assale agenti

02-08-2014

È un mendicante parecchio molesto, così i carabinieri lo fermano per un controllo. Lui, però, dopo aver affermato che quello è il suo lavoro, si rifiutata di dare i documenti e fugge. Una volta acchiappato cerca addirittura di piantarsi una chiave in gola, ma viene bloccato in tempo e, allora, cerca di ferire allo stesso modo un militare della stazione di Borgo Giannotti. Ne nasce una colluttazione e l’ufficiale ha la peggio ferendosi alla spalla, guaribile in 20 giorni. Abel Amowie, nigeriano di 31 anni, finisce così in manette e andrà a processo il 22 settembre per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto è accaduto ieri nei pressi del centro storico di Lucca, in via Jacopo Della Quercia.

http://www.lagazzettadilucca.it/cronaca/2014/08/mendicante-molesto-ferisce-un-carabiniere-arrestato/

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Lucca

RSS Feed Widget

Lascia un commento