Rissa a bottigliate tra ‘profughi’ somali in edificio occupato

01-05-2015

La casa dedicata a Don Gallo in via...

PADOVA. Alcuni profughi somali si sono presi a bottigliate nella notte in via Tommaseo davanti a Casa Don Gallo, l’edificio occupato dai centri sociali per dare ospitalità ai rifugiati. L’allarme è giunto alla centrale operativa della Questura dopo le chiamate giunte da personale del Suem e automobilisti, tutti spaventati di fronte alla scena che si presentava: due persone a terra, chiazze di sangue e cocci di bottiglia ovunque.

In ospedale sono finiti in due, entrambi hanno poco più di 25 anni: uno ha avuto 15 giorni di prognosi, l’altro solo qualche graffio. Il ferito più grave, dopo qualche ora, è stato sentito in Questura. Secondo quanto riferito la lite sarebbe scoppiata per soldi. Alcuni connazionali pretendevano una cifra in denaro e lui ha risposto che no, soldi non ne aveva. Insomma, il caso non è ancora ben chiaro. Certo è che la polizia sta cercando di fare luce sull’episodio.

http://mattinopadova.gelocal.it/padova/cronaca/2015/05/01/news/rissa-a-bottigliate-tra-profughi-somali-davanti-a-casa-don-gallo-due-feriti-1.11340179

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Padova

RSS Feed Widget

Lascia un commento