MIGRANTE UCCIDE BIMBA DI 4 ANNI E LA MAMMA

09-01-2016

Ha ucciso la moglie di 30 anni e la figlia di 4, poi con lo stesso coltello ha tentato il suicidio. E’ avvenuto in via Licola Mare, nel territorio del comune di Giugliano (Napoli). A compiere il gesto un ucraino di 44 anni, che ora è ricoverato in stato di fermo in ospedale.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/01/09/uccide-moglie-e-figlia-tenta-suicidio_d85aad1a-546a-4478-a5d9-7e8f1491786a.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Napoli

RSS Feed Widget

Lascia un commento