Category: Napoli

Presa a pugni da africano, costretta a seguirlo

https://www.facebook.com/NapoliToday/posts/2465590570138778?xts__%5B0%5D=68.ARDzNa6uelHVwxZB-y3lVpG0Xa764V4ncqONs86ns0sXRDIg9It7jhUdI28IGj2dk1yzOVxEoj36XV1np0lWSHB8GO5333CbR7gY__l_o0S0fsEodgMWfJDtLaVu2NuDJxR-IISqKuaIjEW-I_4FM2IkblT65naPYoNj36F8aWxumt2X13qOhRKIhd57tixGEk7nIsO64nZIAB-Schp905QX5kDBkn2bl_r2yYweMDzcuLUH0yPNJ_KqZPNjjPLEPZVGhHDEzXcfg4VVDQ-JLMxLQQwHEDTSIU3jiRFi8jBW502P6DwxODqMif78JvCsbe44Gi6qn8fE4yyN63v52vXWKg&__tn=-R

Immigrato attacca poliziotti con una bottiglia rotta: manganellato e arrestato – VIDEO

(Video) Napoli. Extracomunitario tenta di aggredire Poliziotti con una bottiglia rotta. Manganellato e arrestato  La Rampa

(VIDEO) Napoli. Camorra, ecco come è stato arrestato Marco Di Lauro. 3 Marzo 2019. In “Cronaca”. Aversa. Piazza Vittorio Emanuele, extracomunitario …

Lavavetri rom tentano di rapinarlo, ma è maestro di karate…

La reazione dei due rom

Posted by NapoliToday on Monday, April 29, 2019

Paura a Napoli, immigrato ferisce 2 carabinieri

Paura al Vasto, extracomunitario ferisce due carabinieri  NapoliToday

Due carabinieri della compagnia Stella sono rimasti feriti questa mattina, alle 11:00 circa, in via Firenze, nel quartiere Vasto, mentre cercavano di placare un …

Africani rapinano turista, salvata da agenti

Paura a Napoli

Posted by Il Giornale on Sunday, April 14, 2019

Rom stupra bimba di 4 anni a Napoli

http://www.ilgiornale.it/news/napoli/napoli-stupra-bimba-rom-4-anni-fermato-presunto-responsabile-1678103.html?fbclid=IwAR1XoLL7bZvj6KR5yLiaMuqBuouW9nFOvAQEstDPWtnvB4LdCfw_oKQ1t84

Choc a Napoli. Una bambina di etnia rom di soli 4 anni, residente in un campo nomadi cittadino, è stata ricoverata all’ospedale Santobono con ferite compatibili con una violenza sessuale.

Secondo le prime informazioni, a stuprare la piccina sarebbe stato un familiare. Il presunto colpevole, indicato dalla mamma della vittima, sarebbe stato fermato dopo veloci indagini.

Il gravissimo episodio, che risale allo scorso martedì, è stato reso noto da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi e componente della Commissione sanità della Regione Campania.

“Le prime verifiche sanitarie sembrano confermare quanto asserito dalla donna, la bimba è stata trasportata al Policlinico per ulteriori accertamenti medici. Dopo aver appreso della gravissima vicenda ho chiesto e ottenuto conferma da Anna Maria Minicucci, direttore sanitario dell’ospedale pediatrico napoletano” ha affermato l’esponente politico.

La piccola era arrivata al pronto soccorso dell’ospedale Santobono la sera di martedì. Nel corso della visita, i medici hanno scoperto sul corpicino della paziente delle lesioni riconducibili ad una violenza sessuale avvenuta di recente.

La madre della bimba avrebbe indicato come responsabile un familiare. Quest’ultimo, secondo il racconto fornito agli inquirenti dalla stessa donna, avrebbe compiuto gli abusi quando la piccina era sola nel campo nomadi.

“Seguiremo questa storia da vicino” ha dichiarato ancora Borrelli“fino a quando non ci sarà una condanna esemplare. La violenza contro le donne richiede risposte immediate da magistratura e forze dell’ordine e, quando la vittima è una bambina di pochi anni, deve essere comminato il massimo della pena”.

Immigrata balla nuda a casa De Magistris

Le immagini fanno il giro dei social – VIDEO

Posted by Il Giornale on Tuesday, April 2, 2019

Doppio scippo con pestaggio a Napoli

Fermati tre ragazzi

Posted by NapoliToday on Sunday, March 24, 2019

Mamma passeggia con i bambini: immigrati la pestano a calci

http://www.ilgiornale.it/news/napoli/aggrediscono-mamma-arrestati-due-extracomunitari-napoli-1667934.html?fbclid=IwAR3RPyotT50k0U96qN1c87N1iRLIJ2eD8hqfjRshHrBCrwfp8e9HQABSpaQ

Sono di nazionalità gambiana i due giovani rapinatori arrestati dalla polizia a Napoli nella giornata di ieri.

Gli extracomunitari, di 19 e 27 anni, hanno aggredito una mamma intenta a passeggiare con i bambini piccoli per rubarle il telefonino. La donna ha subito anche le percosse da parte degli immigrati e solo l’intervento dei poliziotti ha evitato il peggio.

Gli agenti, durante i consueti pattugliamenti sul territorio, transitando in via Marvasi, angolo Corso Umberto, hanno udito le urla di una donna che indicava due giovani di colore che si allontanavano di corsa alla vista della volante, in direzione di Corso Garibaldi. I poliziotti, unitamente ad un’altra pattuglia, prontamente intervenuta, hanno bloccato i due malviventi.

Gli inquirenti hanno ricostruito la dinamica della rapina alla giovane mamma. I due extracomunitari, approfittando della distrazione della vittima, intenta ad accudire uno dei due bambini che erano con lei, le avevano sfilato il cellullare dalla tasca posteriore dei pantaloni e lo nascondevano a vicenda. La donna si è immediatamente resa conto del furto tanto da affrontare i due giovani; uno dei due le ha sferrato un calcio sperando di riuscire a scappare prima che la donna riuscisse a riprendersi il telefonino.

Recentemente, sempre a Napoli, altri due gambiani hanno tentato una rapina ferendo un uomo, nei pressi della metro della linea 1 in piazza Garibaldi. La vittima è stata ferita alla mano destra. Gli stranieri hanno provato la fuga ma sono stati bloccati dalla polizia.

Napoli, ruba cellulari nella metro: arrestato extracomunitario

  1. Napoli, ruba cellulari nella metro: arrestato extracomunitario  il Giornale
  2. Napoli – Ruba due cellulari in metropolitana, arrestato extracomunitario  Torrechannel
  3. Era il terrore della Metro: in manette rapinatore di cellulari  NapoliToday
  4. Piazza Garibaldi, preso rapinatore di cellulari  ROMA on line
  5. Napoli, catturato il rapinatore degli smartphone nella metropolitana  Il Mattino
  6. Visualizza copertura completa su Google News