‘Sono profugo, oltre casa dovete pagarmi bolletta da 800€’: e aggredisce impiegati

10-02-2014

RAGUSA.  Per mostrare il suo disappunto per  non poter pagare una bolletta della luce per un importo superiore agli 800 euro, avrebbe impedito l’ingresso e l’uscita ad alcune dipendenti del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar), dove è ospitato in un appartamento con altri tre connazionali.

Protagonista un ghanese di 36 anni, che è stato denunciato per violenza privata dagli agenti di una Volante.

http://www.gds.it/gds/sezioni/notizie-brevi/dettaglio/articolo/gdsid/319885/

Related Post

Related Post

Crimini Immigrati, Ragusa

RSS Feed Widget

Lascia un commento