Sequestrata villa, 7 auto e conti milionari a Rom ‘stanziali’

21-03-2015

Nuovo sequestro di beni a carico di famiglie rom stanziali

La Questura di Pescara, su disposizione della Procura ed assieme alla Guardia di Finanza, ha sequestrato il piano terra di una villa del valore di 250 mila euro, sette autovetture e due libretti di risparmio postali di proprietà di una famiglia rom stanziale pescarese.

Il provvedimento è scattato a seguito del procedimento a carico di cinque componenti della famiglia colpiti da sorveglianza speciale e che aveva già portato alla confisca di beni immobili per un valore di circa 1 milione di euro.
I beni sono stati acquistati grazie ad attività criminali. Dal 2007 sono stati sequestrati beni a famiglie rom stanziali pescaresi per 35 milioni di euro.

Potrebbe interessarti: http://www.ilpescara.it/cronaca/pescara-sequestrate-case-auto-conti-famiglia-rom.html

Date le case agli zingari, una volta stanziali si ‘integreranno’…

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pescara

RSS Feed Widget

Lascia un commento