Roma: sei borseggiatori arrestati in poche ore, tutti immigrati

29-03-2015

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, nell`ambito dei quotidiani servizi di controllo finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori ai danni dei turisti in visita nella Capitale, hanno arrestato 6 persone, con l`accusa di furto aggravato.

I primi a finire in manette sono stati due cittadini romeni di 38 e 44 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi all`interno dell`area archeologica dei Fori Imperiali subito dopo aver sfilato un portafogli dalle tasche di un cittadino pachistano.

Nella stessa area, i Carabinieri del Comando di piazza Venezia hanno arrestato altri due cittadini romeni di 14 e 21 anni che erano riusciti a impossessarsi del portafogli di un turista inglese.

I Carabinieri della Stazione Roma Quirinale, invece, hanno bloccato un cittadino tunisino di 18 anni in via degli Astalli, che poco prima aveva derubato un cittadino turco ed un cittadino afgano dei telefoni cellulari senza che questi se ne accorgessero.

Infine, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino romeno di 37 anni che in via del Banco di Santo Spirito, mediante l`utilizzo di aste metalliche utilizzate come gancio, era riuscito ad asportare il denaro contenuto nella cassetta di una cabina telefonica pubblica. Gli arrestati maggiorenni sono stati trattenuti in caserma mentre il minore è stato portato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

http://newsgo.it/2015/03/arrestati-dai-carabinieri-6-borseggiatori-ai-fori-imperiali/

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento