Rom 17enne incinta fermata 28 volte per furti in tutta Italia

21-06-2014

Fermata per la 28^ volte per furti in abitazioni: è di nuovo andata male ad una ragazza nomade croata 17enne. Sorpresa mentre stava tentando un “colpo” in un’abitazione in corso Vittorio Emanuele II, è stata bloccata dopo un inseguimento in strada di corsa dal personale del gruppo Spe (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) della polizia locale di Roma Capitale in servizio. È avvenuto ieri sera, intorno alle 23, quando la 17enne è stata sorpresa da un condomino di uno stabile in corso Vittorio mentre, insieme ad un complice, tentava di forzare la porta d’ingresso di un appartamento. Quindi inizia la fuga di corsa per i due ladri seguiti dal condomino che nel frattempo aveva allertato la municipale incontrata in servizio in piazza Navona. Mentre il ragazzo riesce a dileguarsi tra la folla, mentre la 17enne viene fermata dallo Spe. Appreso trattarsi di una minorenne, viene allertato il pm di turno competente. Portata all’ospedale Fatebenefratelli è confermata dai medici la presunta età della ragazza tra i 17 e i 18 anni. Non solo, confermato anche, come riferito dalla ragazzina, che questa si trova in stato interessante. Incinta di tre mesi viene quindi portata in un centro di accoglienza, da cui dopo un’ora fugge. La ragazza è già stata fermata 28 volte per furto in abitazione in provincia di Bolzano, Padova, Brescia, Trento, Verona, Gorizia, in alcuni paesi dolomitici e intorno al lago di Garda.

http://www.omniroma.it/news_visualizza.php?Id=029469

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento