Lo riprende mentre scassina auto e chiama Carabinieri: arrestato tunisino

10-03-2015

L’ultimo caso questo fine settimana. Un tunisino di 28 anni era indaffarato a forzare la portiera di un’auto parcheggiata in via Nizza. Erano le 2 del mattino, i pochi passanti hanno mostrato totale indifferenza al tentativo di furto. Non ha fatto altrettanto un residente, che affacciato alla finestra ha chiamato i carabinieri continuando a riprendere la scena con il telefonino. Il ladro, pregiudicato, è stato arrestato dal radiomobile.

Quanto accaduto è per i carabinieri l’occasione per ricordare quanto sia importante la collaborazione dei cittadini. Nel 2014 le richieste di intervento a Torino e provincia sono state 400 mila, ben 150 all’ora. «Alla centrale operativa rispondono due o tre operatori per ogni turno, alcuni dei quali sono formati per rispondere in inglese, tedesco e spagnolo». Le richieste hanno portato a 17 mila interventi delle pattuglie del nucleo radiomobile e delle compagnie sul territorio. «Segnalare ogni situazione sospetta – ricordano i carabinieri – è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza».

http://www.lastampa.it/2015/03/09/cronaca/finisce-in-manette-il-ladro-smascherato-dalla-telecamera-di-un-cittadino-JzWZuEdrTkOnXtvX0mPP5O/pagina.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento