Cagliari: agli Zingari dieci ville con giardino

L’appartamento, nell’hinterland cagliaritano, verrà pagato circa mille euro al mese dal Comune!

I primi dodici rom hanno lasciato il campo nomadi di Mulinu Becciu, per essere ospitati in una villetta con giardino nell’hinterland cagliaritano: il Comune contribuirà all’affitto dell’appartamento, dove conviveranno tre famiglie. Ma il progetto di «inclusione sociale» dell’assessorato alle Politiche sociali, appena iniziato, viene criticato dal consigliere dell’opposizione Maurizio Porcelli (Pdl).
La casa, in cui i rom si sono trasferiti nei giorni scorsi, costerà un migliaio di euro al mese. Il contributo verrà assicurato dal Municipio, e dovrebbe essere moltiplicato per una decina di alloggi: nel campo vivono trenta famiglie di nomadi, in tutto 105 persone.

http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/266241

Questa è la situazione economica in sardegna: 22% di disoccupazione, 350mila sardi sotto la soglia di povertà.

Uncategorized

One comment on “Cagliari: agli Zingari dieci ville con giardino

  1. raes scrive:

    assurdo

Lascia un Commento