Caritas: nigeriano massacra uomo che gli nega sigaretta

11-10-2018

Ha aggredito un uomo perché aveva rifiutato di dargli una sigaretta, colpendolo con calci e pugni e con un manico di ombrello. Per questo un 36enne nigeriano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato ieri dai carabinieri per lesioni aggravate. L’episodio è avvenuto intorno alle 10 nei pressi del centro Caritas di via Baracca, alla periferia nord di Firenze. La vittima, un 34enne, è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato in ospedale, dove i medici gli hanno riscontrato la frattura del setto nasale e varie lesioni, giudicate guaribili in 30 giorni.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/10/11/botte-a-passante-che-gli-nega-sigaretta_c9c8fdc9-9b1c-46fc-b015-8d184052bbff.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Firenze

RSS Feed Widget

Lascia un commento