Tunisino condannato per rapina, droga, estorsione e violenza

28-05-2016

Tunisino condannato per rapina, droga, estorsione e violenza
La Gazzetta di Lucca
Pochi giorni fa, è stato scarcerato dalla casa circondariale B.B.T., cittadino tunisino di 36 anni che permaneva in Italia in stato di clandestinità dal 2002. L'uomo, già più volte condannato per vari reati fra cui reiterate rapine e reiterati reati in

altro »

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Lucca

RSS Feed Widget

Lascia un commento