Torino: Zingaro tenta di rapire una bimba, arrestato

26-10-2017

Una madre ha vissuto attimi di puro terrore, quando un rom ha tentato di rapire sua figlia. E’ successo nei giorni scorsi a Torino, mentre le due donne attraversavano la strada sulle strisce pedonali in piazza Rebaudengo.

IL FATTO.

L’uomo, un 29enne, ha cercato di prendere la bimba, una ragazzina di 12 anni di origini romene, afferrandola per il braccio. Poi ha provato a tirarla via con sé, ma le urla disperate della donna hanno attirato le attenzioni dei passanti, il cui arrivo è risultato provvidenziale per sventare il rapimento. Lo zingaro, infatti, è stato costretto a scappare.

L’ARRESTO.

Sulle sue tracce si sono messi i carabinieri del nucleo radiomobile, che sono riusciti ad arrestarlo in via Botticelli con l’accusa di tentato sequestro di persona. Dagli accertamenti è emerso che il 29enne, senza documenti e con precedenti alle spalle per furti, viveva da due anni nell’accampamento di via Germagnano e che già in passato avrebbe tentato simili azioni.

IL RACCONTO DEI TESTIMONI.

Secondo quanto raccontato dai testimoni ai carabinieri, l’uomo che ha provato a rapire la ragazzina è solito chiedere l’elemosina in città. Più volte è stato visto tra le vie di Torino mentre fermava i passanti per farsi dare dei soldi. Sul caso è stata aperta un’indagine.

Tenta di rapire una bimba, arrestato zingaro di via Germagnano

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento