“Togli i piedi dal sedile”, baby Rom schiaffeggia autista

22-12-2017

Roma ennesima aggressione per un autista del trasporto pubblico. Un minore di 15 anni ha preso a schiaffi il condudente dell’autobus della linea Cotral Laurentina-Torvaianica dopo che quest’ultimo gli aveva intimato di sedersi in maniera composta e di assumere un comportamento civile.

Il fatto risale al pomeriggio di ieri quando questo giovane si trovava seduto con i piedi appoggiati sul sedile davanti al suo e, con la sua reazione scomposta, ha costretto l’autista a interrompere la propria corsa in direzione di via dell’Oceano Atlantico mentre si trovava all’altezza di via Cristoforo Colombo. Qui, racconta Romatoday, sono arrivati i carabinieri della compagnia Roma Eur per identificare il ragazzo. L’autista del Cotral è rimasto illeso mentre il minore, che vive nel campo rom istituzionale di Castel Romano, è stato denunciato a piede libero in stato di libertà per violenza, interruzione di pubblico servizio e percosse. E, così, come avvenuto per le ladruncole della metro che vengono rilasciate dopo poche ore dal furto commesso, a farla franca è il rom.

http://www.romatoday.it/cronaca/aggressione-autista-cotral-eur-.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento