Senza biglietto, donna prende a calci il controllore

09-04-2015

Invece che i documenti al controllore ha tirato un calcio una 27enne nigeriana denunciata mercoledì nel tardo pomeriggio per lesioni. Secondo quanto ricostruito dalla questura del capoluogo, intorno alle 19 nella zona di Fontivegge scoppia un diverbio tra la donna e un controllore di Umbria mobilità che l’aveva pizzicata all’interno del bus in partenza dalla stazione senza biglietto. A quel punto, come ovvio, il controllore ha chiesto i documenti alla 27enne che però si è rifiutata di consegnarli. Ben presto scoppia un diverbio durante il quale la donna sferra un calcio allo stinco della gamba destra del controllore. Arrivata in zona, la polizia ha accompagnato il questura la nigeriana, residente a Perugia, che è stata poi denunciata.

http://www.umbria24.it/lei-prende-a-calci-il-controllore-sul-bus-che-le-vuole-fare-la-multa-perche-e-senza-biglietto/351859.html

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento