Se sei Rom e rubi, magistrato ‘fantasioso’ ti assolve

24-11-2013

NOVARA – Assoluzione dall’accusa di furto per un 45enne domiciliato al campo nomadi di San Pietro Mosezzo, che era finito a processo, in Tribunale a Novara, per un episodio avvenuto il 25 febbraio 2008 in un supermercato del Novarese. L’uomo era stato visto da alcuni dipendenti del discount mentre girava in modo sospetto tra gli scaffali, toccando alcune confezioni di prodotti di vario genere. Era stato poi fermato dalla Polizia e non alle casse.

Per il giudice che ha deciso di assolverlo non c’è, dunque, alcuna prova che sia stato lui a rubare alcuni alimenti che mancavano nei reparti, dal momento che non era stato bloccato all’antitaccheggio, come sarebbe dovuto accadere.

http://www.corrieredinovara.it/it/web/45enne-assolto-dall%E2%80%99accusa-di-aver-rubato-in-un-supermercato-20642/sez/novara-citta

Quindi, se rubate in un negozio, e la Polizia vi trova con la refurtiva, la stessa che manca dagli scaffali, ‘non vale’.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Novara

RSS Feed Widget

Lascia un commento