Category: Novara

Novara: importunava le donne nei parcheggi, nigeriano

Novara: importunava le donne nei parcheggi, espulso nigeriano  Novara Netweek

Aggredita per strada da migrante, salvata dai vigili

E' successo martedì sera. La donna è stata portata in ospedale, mentre l'uomo è stato denunciato. La vicenda.

Posted by NovaraToday on Thursday, October 4, 2018

Riconosce il migrante che l’ha molestata un mese prima, lo fa arrestare

La giovane novarese ha avuto la prontezza di chiamare subito gli agenti. Cosa è successo

Posted by NovaraToday on Tuesday, September 11, 2018

Migrante si masturba sulla panchina della passeggiata

L’uomo è stato fermato e arrestato dai carabinieri. La vicenda.

E’ successo a Omegna, nel Vco. A finire in manette, un 42enne già noto alle forze dell’ordine

“Beccato” sul treno senza biglietto, cinese aggredisce capotreno

Ennesima aggressione ai danni di un controllore. La vicenda.

Migrante senza biglietto, crea scompiglio sul treno

NOVARA -09-03-2018 – E’ stato deferitoall’autorità giudiziaria per minacce, resistenza a pubblico ufficiale ed oltraggio, oltre ad essere stato multato per…

Tunisino pesta e perseguita sordomuto per mesi

Minacce, botte ed estorsioni ad un sordomuto: in manette l’aguzzino

Sedici mesi di paura. Sedici mesi di vessazzioni, insulti, minacce e botte. Sedici mesi che lo hanno portato alla rovina finanziaria. É finita con un lungo racconto agli agenti della squadra mobile di Novara l’incubo di un uomo sordomuto.

La vittima ha raccontato agli inquirenti, con la collaborazione di un interprete della lingua dei segni, di aver conosciuto il suo aguzzino tre anni fa a Brescia, città nella quale lavorava. Con lui, un cittadino tunisino di 28 anni, il sordomuto è subito diventato amico, fino a che nel marzo 2015 non sono arrivate le prime richieste di soldi, che si sono fatte sempre più pressanti. Lì sono arrivate le prime minacce e le botte, con schiaffi e con una cintura. Il sordomuto si è trovato costretto a consegnare contanti all’estorsore, ma anche a pagargli le bollette o l’affitto. Preoccupato che i familiari potessero accorgersi della situazione la vittima ha anche chiesto trasferimento a Novara, ma le cose non sono cambiate: il 28enne continuava a chiedere sempre più soldi, costringendo la vittima addittura ad accendere dei finanziamenti per poter pagare. In totale la cifra estorta ha superato i 40mila euro. Sopraffatto dai debiti il sordomuto si è convinto a raccontare la situazione alla famiglia e alla polizia: il tunisino è stato denunciato per estorsione, minacce e lesioni.

Potrebbe interessarti: http://www.novaratoday.it/cronaca/estorsione-sordomuto.html

Novara, profugo armato di coltello semina il panico

DOPO avere danneggiato dei veicoli posteggiati ha minacciato di suicidarsi ed intimidito i presenti. Nella tarda mattinata di ieri, in via Tornielli, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Novara hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato di violenza privata e porto di coltello del genere proibito, Z. S., cittadino pakistano richiedente asilo, cl. 1988, in Italia senza fissa dimora.

I militari, allertati da una chiamata pervenuta al “112”, erano intervenuti presso il centro diocesano “Le Grandi Volte” ove il soggetto, presentatosi stato di alterazione psicofisica ed armato di un coltello di grosse dimensioni, dopo aver danneggiato alcuni veicoli in sosta , si era procurato ferite da taglio superficiali ed aveva intimidito il personale socio assistenziale, minacciando di suicidarsi qualora non avesse ricevuto ospitalità presso la citata struttura dalla quale era stato allontanato lo scorso 14 giugno per gravi violazioni al regolamento.

I militari, dopo aver messo in sicurezza il personale presente, provvedevano a disarmare e ad immobilizzare il soggetto, che veniva tratto in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza della caserma di Baluardo Lamarmora, in attesa del processo che verrà celebrato con rito “direttissimo”.

http://www.borgomanero24.it/index.php/1616-scacciato-da-struttura-per-migranti-brandisce-un-coltellaccio-danneggia-veicoli-e-minaccia-il-suicidio-arrestato

IMMIGRATO LE SCIPPA PENSIONE DAVANTI CASA

La vittima è stata rapinata della pensione da un uomo che l’ha scaraventata a terra. La vicenda. A voi i commenti.

Novara, uccide donna a coltellate: arrestato marocchino


TGCOM

Novara, uccide la compagna a coltellate: arrestato marocchino
TGCOM
Al culmine di una lite, ha afferrato un coltello e ha più volte colpito la compagna italiana nella loro abitazione. Per questo un marocchino è stato arrestato dalla polizia, accorsa sul luogo della tragedia a Novara. La donna ha avuto la forza di
Uccide la compagna dopo una lite. Marocchino arrestatoGazzetta di Parma
Novara, uccide la compagna dopo una lite: arrestato marocchinoIl Secolo d’Italia
Novara, donna uccisa a coltellate dal compagno dopo discussioneCorriere della Sera
Crimeblog.it (Blog)
tutte le notizie (9) »