‘Profugo’ minorenne prende a pugni operatrice: ‘denunciato’

22-02-2015

Brutta aggressione, per una operatrice di una comunità per minori di Agrigento. La donna sembra sia stata aggredita con un pugno da un giovane extracomunitario ospite della struttura in cui lavora l’operatrice, giovane che poi si è dileguato, non prima di aver portato via con sè alcuni documenti dall’ufficio del centro. L’extracomunitario è stato rintracciato nel pomeriggio e denunciato a piede libero dai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento.

http://www.canicattiweb.com/2015/02/22/agrigento-operatrice-di-una-comunita-aggredita-da-giovane-migrante-che-le-ruba-i-documenti/

Continueremo a mantenerlo a circa 90€ al giorno, tanto ci costano i minorenni clandestini.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Palermo

RSS Feed Widget

Lascia un commento