‘Nuovi italiani’ assalgono guardie in carcere minorile

05-08-2013

TORINO – Due agenti di Polizia Penitenziaria e un detenuto sono finiti in ospedale dopo una violenta rissa nel carcere minorile di Torino. Dopo essersi azzuffati tra loro, tunisini e sudamericani si sono coalizzati e con un manico di scopa hanno aggredito gli agenti. ”Da tempo segnaliamo l’ondivaga gestione dell’istituto minorile torinese e la palese disattenzione del dipartimento di Giustizia”, afferma Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp che ha denunciato l’episodio. (ANSA)

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento