Nigeriano minaccia impiegate e picchia 4 agenti: “Dovete rinnovarmi il permesso”

01-08-2017

Un uomo di 30 anni, nigeriano, senza fissa dimora, e’ stato arrestato dopo aver aggredito quattro agenti della polizia locale di Aosta negli uffici dello Sportello sociale, in piazza Chanoux. I quattro sono andati in pronto soccorso per farsi refertare, non sono in gravi condizioni. Domani mattina l’uomo sarà processato in tribunale ad Aosta per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.
Verso le 10.30 gli agenti sono intervenuti dopo una chiamata delle impiegate. Secondo una prima ricostruzione della polizia locale l’uomo, con il permesso di soggiorno in scadenza, le aveva minacciate. “Diceva che non voleva andarsene fino a quando non gli fosse stato concesso l’aiuto richiesto”, ha spiegato un utente dello sportello, che in quel momento era in sala d’attesa. All’invito della polizia locale a calmarsi, ha reagito in modo violento. E’ quindi intervenuta la volante, che lo ha ammanettato e condotto nella camera di sicurezza della questura.

http://www.ansa.it/valledaosta/notizie/2017/08/01/picchia-quattro-vigili-arrestato_b4c4d010-63ea-463e-9d2c-9e8df7753032.html

ARTICOLI CORRELATI

Aosta, EVIDENZA

RSS Feed Widget

One comment on “Nigeriano minaccia impiegate e picchia 4 agenti: “Dovete rinnovarmi il permesso”

  1. mann333 scrive:

    Adesso come al solito le Autorità Italiane dopo essersi abbassati i pantaloni e rispettivamente diciamo essersi piegati in avanti gli concederanno il prolungamento del permesso di Soggiorno per motivi “umanitari”. Ma andate a morire voi “Autoritù”Nigeriani di merda

Lascia un commento