Category: Aosta

Profugo irrompe nei bagni e la violenta

Si tratta di un nigeriano presente irregolarmente in Italia, rintracciato dalla Volante dopo l’episodio verificatosi nel locale del centro, a danno di una giovane cliente seguita nei bagni ed immobilizzata.

Posted by Aostasera.it – Il quotidiano on line della Valle d'Aosta on Wednesday, February 13, 2019

Migrante aggredisce passeggera sul bus

Posted by Aostasera.it – Il quotidiano on line della Valle d'Aosta on Friday, November 23, 2018

Droga, fuga e botte ai poliziotti: migrante ci “ricasca”

Yassine Samir, marocchino, era stato fermato nel pomeriggio di ieri, giovedì 19 aprile, a Nus. Oltre alla reclusione, una multa da 17mila euro e la revoca della…

Nigeriano minaccia impiegate e picchia 4 agenti: “Dovete rinnovarmi il permesso”

Un uomo di 30 anni, nigeriano, senza fissa dimora, e’ stato arrestato dopo aver aggredito quattro agenti della polizia locale di Aosta negli uffici dello Sportello sociale, in piazza Chanoux. I quattro sono andati in pronto soccorso per farsi refertare, non sono in gravi condizioni. Domani mattina l’uomo sarà processato in tribunale ad Aosta per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.
Verso le 10.30 gli agenti sono intervenuti dopo una chiamata delle impiegate. Secondo una prima ricostruzione della polizia locale l’uomo, con il permesso di soggiorno in scadenza, le aveva minacciate. “Diceva che non voleva andarsene fino a quando non gli fosse stato concesso l’aiuto richiesto”, ha spiegato un utente dello sportello, che in quel momento era in sala d’attesa. All’invito della polizia locale a calmarsi, ha reagito in modo violento. E’ quindi intervenuta la volante, che lo ha ammanettato e condotto nella camera di sicurezza della questura.

http://www.ansa.it/valledaosta/notizie/2017/08/01/picchia-quattro-vigili-arrestato_b4c4d010-63ea-463e-9d2c-9e8df7753032.html

Arrestato, alla stazione di Aosta, un “pusher” ghanese c


12vda | news dalla Valle d’Aosta
Arrestato, alla stazione di Aosta, un “pusher” ghanese che ha …
12vda | news dalla Valle d’Aosta
Muttawu Bawa, 25 anni, originario del Ghana e domiciliato a Torino, è stato arrestato, nella giornata di giovedì 16 marzo, dagli agenti della Guardia di Finanza di Aosta, alla stazione ferroviaria del capoluogo regionale. I finanzieri, che avevano
Getta droga nel wc per sfuggire ai controlli: arrestato alla stazione di …Aosta Oggi

tutte le notizie (3) »

Due minori albanesi denunciati per furto di biciclette


Valledaostaglocal.it
Due minori albanesi denunciati per furto di biciclette
Valledaostaglocal.it
Le indagini erano iniziate nel mese di dicembre, quando gli agenti delle Volanti, nel corso di un controllo, avevano individuato due ragazzi albanesi minorenni in possesso di arnesi atti allo scasso. Per tali fatti erano stati denunciati all’Autorità
Ladri di biciclette, denunciati due minorenniAostaSera
Furti: rubano biciclette, denunciati due minorenniANSA Valle d’Aosta
Due baby ladri di biciclette denunciati dalla Squadra mobile di AostaAosta Oggi

tutte le notizie (4) »

Due pusher senegalesi denunciati dai carabinieri di Saint-Vincent


Aosta Oggi

Due pusher senegalesi denunciati dai carabinieri di Saint-Vincent
Aosta Oggi
Le denunce sono scattate nei confronti di due senegalesi irregolari, B.G. e M.G., considerati spacciatori di cocaina, eroina e cocaina della zona di Torino. Sarebbero loro due secondo le indagini dei militari ad aver venduto a Pezzana le dosi di
I Carabinieri hanno identificato i due clandesini senegalesi che 12vda | news dalla Valle d’Aosta
Neopapà morto per overdose, denunciati 2 pusherLa Stampa

tutte le notizie (3) »

Arrestato per tentata rapina 27enne marocchino


Valledaostaglocal.it

Arrestato per tentata rapina 27enne marocchino
Valledaostaglocal.it
Sull'accaduto indaga la polizia che ha arrestato per tentata rapina C.A., 27enne marocchino; vittima è il commerciante che gestisce la rivendita-bazar 'Bon Pat tutto a 1 euro', lungo i portici a nord della piazza. Erano trascorse da poco le 17,30

Militante CasaPound aggredito da nordafricani

Intervento dei Carabinieri, nella notte, per una rissa che ha visto coinvolti un militante di “Casapound” e un gruppo di nordafricani.

Mentre si allontanava dalla sede dell’associazione, in via dell’Archibugio, un ventitreenne aostano ha notato un marocchino intento ad urinare in strada, all’angolo con corso Battaglione Aosta.

Alle rimostranze del giovane, l’extracomunitario, descritto come evidentemente ubriaco, ha reagito insultando l’italiano. La discussione è presto degenerata in rissa, con l’arrivo di altri 3-4 connazionali del marocchino richiamati dalle urla: uno di loro ha colpito l’aostano alla testa con un bicchiere.

Sul luogo sono quindi giunti i Carabinieri del Nucleo radiomobile, riuscendo ad identificare due degli aggressori, mentre tutti gli altri si sono dati alla fuga: Z.S. (47 anni) e H.A. (29 anni), entrambi marocchini.

Al momento, i due sono stati denunciati per ubriachezza molesta. Il ragazzo, trattenuto nella notte all’ospedale di Aosta in osservazione, deciderà sull’eventuale querela per l’aggressione.

http://www.aostasera.it/articoli/2015/10/24/37943/finisce-in-rissa-la-discussione-fra-uno-straniero-e-un-militante-di-casapound

Spacciatore ai domiciliari aggredisce donna in centro

Insultata, minacciata e – come se questo non bastasse già – aggredita in pieno centro. E’ quanto avvenuto qualche giorno fa – in pieno giorno – a una giovane residente in rue Croix de Ville, ad Aosta, che smaltito lo choc del momento, ha deciso di andare dai carabinieri e sporgere denuncia nei confronti di un quarantenne aostano di origine albanese, «tuttora in regime di detenzione domiciliare per droga», fanno sapere dalla Questura, nonostante usufruisca di una serie di permessi – tra le altre cose – per poter andare a lavorare.

 

http://www.gazzettamatin.com/news/aosta-in-permesso-dai-domiciliari-minaccia-e-aggredisce-una-donna-in-pieno-centro