Musulmano ubriaco tenta di strangolare la sorella

12-12-2017

VERONA – I carabinieri di Verona hanno arrestato uno straniero 26enne di nazionalità marocchina con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. I militari sono intervenuti su richiesta della sorella del giovane che, in preda al panico, ha telefonato al 112, per chiedere aiuto dal fratello, che poco prima, completamente ubriaco aveva tentato di strangolarla e stava mettendo a soqquadro tutta la casa. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato le porte dell’appartamento sfondate, suppellettili e cibo a terra, i vetri degli specchi infranti. E il 26enne ancora in preda all’alcool ha aggredito anche i militari dell’Arma che sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo.

https://www.ilgazzettino.it/nordest/verona/tenta_di_strangolare_sorella_verona-3423891.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Verona

RSS Feed Widget

Lascia un commento