MILANO: IMMIGRATI DISTRUGGONO AUTO A BASTONATE

18-09-2017

 

Prima si sono armati con paletti di legno staccati dalla recinzione del laghetto Spina Azzurra. Poi li hanno branditi seminando il panico tra chi rincasava dopo aver trascorso la serata fuori, soprattutto ragazzi. Erano le due, nella notte tra sabato e domenica. Due uomini, torso nudo, giovani, meno di 30 anni secondo le prime testimonianze. Probabilmente sotto l’effetto di qualche droga e annebbiati dal troppo alcol, hanno cominciato la loro follia in piazzetta San Biagio.

Macchine distrutte, prese a bastonate con i paletti sradicati. Tettucci ammaccati e vetri infranti: hanno preso a colpi diverse auto, anche con qualcuno seduto dentro: non si sono fatti scrupoli. Hanno minacciato, armati, i passanti, anche ragazze che impaurite si sono rinchiuse in macchina. Poi hanno continuato verso la vicina via di Vittorio e proseguendo verso via Emilia, urlando lungo il tragitto e prendendo di mira tutto ciò che capitava sotto mano.

Chi li ha visti ha riconosciuto due egiziani che già altre volte avevano provocato danni. In molti, ieri, si sono presentati alla caserma dei carabinieri per sporgere denuncia. I testimoni parlano di una situazione che va avanti da diverso tempo, con urla e vandalismi sempre a opera delle stesse persone. Le forze dell’ordine sono intervenute in pochi minuti, dopo le segnalazioni, ma i due si erano già dati alla fuga. Ora, denunce alla mano, sono sulle tracce dei due seminatori di panico.

http://www.ilgiorno.it/sud-milano/cronaca/buccinasco-auto-danneggiate-1.3404282

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento