Migranti sequestrano treno, poi lo devastano

05-06-2018

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/nordafricani-sequestrano-treno-poi-sassaiola-contro-i-vagoni-1536531.html

Il treno per venti minuti “sotto sequestro” di un gruppo di ragazzi, molti dei quali nordafricani, che secondo le prime notizie sarebbero stati privi di biglietto.

Siamo alla stazione di Meda, in Brianza. Secondo quanto scrive mbnews.it, il tutto si sarebbe svolto il 2 giugno scorso nel primo pomeriggio. Forse causa una lite scoppiata tra un “gruppo di giovani senza biglietto”, il controllore è stato costretto a fermare il convoglio fino all’arrivo dei Carabinieri.

Sebbene non sia ancora chiaro cosa sia successo all’interno del vagone, una volta fatti scendere dal treno – secondo quanto scrive il quotidiano locale – i giovani avrebbero dato il via ad una sassaiola contro il treno. “Alcuni di loro – scrive mbnews.it – hanno cominciato a lanciare dei grossi sassi presi dai binari, uno dei quali è finito addirittura sulla carreggiata senza però arrecare alcun danno“.

Sul posto era presente anche il consigliere comunale, Andrea Terraneo. Che al Mbnews ha spiegato di non aver “visto il parapiglia successo dentro alla carrozza”, ma conferma la versione fornita da altri testimoni. E cioè che i soggetti coinvolti nel brutto episodio “erano tutti giovani, un gruppetto di 10 persone circa per lo più nordafricani, i più esagitati, e c’erano anche ragazzi italiani”. Dalla sua posizione in “in via Pace, zona posta”, il consigliere avrebbe visto “un nordafricano ha preso dei sassi e ho visto che li lasciava versi il terzo binario”. Poi tutto è tornato alla normalità non appena i giovani hanno visto arrivare la pattuglia dell’Arma.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Monza

RSS Feed Widget

Lascia un commento