Migrante lo investe e lo lascia morire sull’asfalto

16-12-2017

Esine: 65enne travolto e ucciso da un pirata della strada

È Giovanni Battista Fontana la vittima del tragico incidente che si è verificato attorno alla mezzanotte di giovedì a Esine. Il 65enne, di casa ad Artogne, è stato travolto da un’auto lungo viale Manzoni, nei pressi della rotonda dell’ospedale. L’uomo al volante non si è fermato a prestare soccorso.

Il 65enne è stato trovato riverso sull’asfalto, in fin di vita, da alcuni passanti. Immediata è scattata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto due ambulanze e l’elisoccorso. I sanitari del 118 hanno provato a lungo a rianimare l’uomo: tutto inutile, per lui non c’è stato nulla da fare.

Immediate sono scattate anche le indagini dei Carabinieri di Breno, che hanno chiuso il cerchio in poche ore. Il pirata della strada è stato individuato alle prime luci dell’alba, grazie ai filmati delle telecamere: si tratterrebbe di un cittadino bosniaco. Per lui è scattata una denuncia per omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga dopo incidente.

Potrebbe interessarti: http://www.bresciatoday.it/cronaca/incidente-stradale/esine-giovanni-battista-fontana.html

ARTICOLI CORRELATI

Brescia, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento