Mettono spacciatore ai domiciliare: torna subito a spacciare

30-03-2014

ANCONA – Evade dai domiciliari per spacciare, viene sorpreso dalla polizia e fugge tra la folla del centro e viene preso. Arresto rocambolesco ieri sera ad Ancona. Verso le 19 in pieno centro, un cittadino nigeriano agli arresti domiciliari, ha abbandonato l’abitazione nella quale deve scontare la misura cautelare. E’ stato avvistato dai poliziotti della Squadra mobile mentre si muoveva con circospezione che sono intervenuti per un controllo. Appena intimato l’alt, l’extracomunitario si è dato precipitosamente alla fuga, urtando passanti e scavalcando auto in sosta. Lo sprint è durato soltanto una manciata di minuti prima che i Poliziotti della Sezione Antidroga lo bloccassero ammanettandolo. La perquisizione sul posto ha permesso di scovare oltre 20 grammi di cocaina nascosti dentro un ovulo che il nigeriano nascondeva nelle parti intime. Lo stupefacente di ottima qualità era pronto ad essere piazzato sul mercato anconetano. Altra droga è stata trovata nell’abitazione. C’era della marijuana cellophanata e pronta per essere smerciata. Sequestrati ritagli di nylon per il confezionamento, un bilancino di precisione. E’ scattato l’arresto per evasione, detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.corriereadriatico.it/ANCONA/ancona_spacciatore_arrestato_cocaina/notizie/600284.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento