Liberalizzazioni: studentessa stuprata da ‘tassista’ ecuadoregno

29-03-2014

(Adnkronos) – Tassista abusivo arrestato, violentò una cliente. All’alba di questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Milano Porta Monforte hanno arrestato un cittadino ecuadoreno trentacinquenne, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Milano per violenza sessuale.

Il giovane, che risiede regolarmente in Italia da almeno otto anni e vive facendo il tassista abusivo, è conosciuto da molti buttafuori della città cui consegnava un cartoncino pubblicitario recante il logo ‘Io guido per te’. In questo modo si procurava i clienti tra i giovani ‘nottambuli’ che rincasavano dopo una serata per locali.
La violenza, informano i carabinieri, si è consumata la sera del 19 gennaio 2014 quando l’arrestato, dopo avere fatto salire una ventiduenne belga sulla sua auto, l’ha costretta a subire un rapporto sessuale.
I Carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte, coordinati dalla Procura della Repubblica di Milano, sono riusciti attraverso una minuziosa ricostruzione dei movimenti della vittima ad acquisire elementi inconfutabili a carico dell’aggressore, che è stato portato a San Vittore.

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Lombardia/Milano-tassista-abusivo-arrestato-e-accusato-di-stupro-di-una-cliente_321382882806.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento