Irrompono in casa: padre e figlio legati e picchiati da immigrati

26-12-2015

Paura per una rapina in villa nel Bergamasco, padre e figlio legati e picchiati dai tre banditi

Tre banditi hanno fatto irruzione in una villa di Bonate Sopra (Bergamo), la sera della vigilia di Natale, e hanno minacciato con una pistola una famiglia e picchiato il padre e il figlio ventenne. I rapinatori avevano il volto coperto e parlavano con accento dell’Est.
Hanno sorpreso il figlio che stava rientrando a casa e lo hanno costretto a farli entrare nella villa. Rubati contanti, monili e la Porsche Cayenne della famiglia. Sul posto i carabinieri.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/12/26/news/rapina_in_villa_nel_bergamasco_padre_e_figlio_legati_e_picchiati_dai_tre_banditi-130201236/

ARTICOLI CORRELATI

Bergamo, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento