Albanesi terrorizzano famiglia, bimba presa in ostaggio

05-12-2017

Legnano, rapinatori prendono in ostaggio la figlioletta: scappano con sei Rolex

Ha parcheggiato la Porsche in garage, quando è entrato in casa si è trovato di fronte tre uomini incappucciati e armati di spranghe che lo aspettavano insieme alla suocera e alla figlia di pochi mesi. Tre rapinatori che prima hanno terrorizzato la donna e la piccola, poi hanno minacciato e derubato l’imprenditore. È successo a Legnano, come riportato da Massimo Pisa sulle colonne di Repubblica Milano.

I malviventi si sono fatti aprire la cassaforte. E si sono fatti consegnare una mezza dozzina di Rolex, qualche gioiello e contanti per diverse migliaia di euro. Poi sono scappati, svanendo nel nulla, con la loro auto. Senza toccare la Porsche.

Sul caso stanno indagando i poliziotti del commissariato di Legnano guidati dal vicequestore Francesco Anelli. Secondo quanto trapelato i malviventi avevano un accento albanese.

È un’indagine delicata, sia per la modalità particolarmente aggressiva della rapina, sia per il passato della vittima: un imprenditore con alcuni precedenti con la giustizia.

Potrebbe interessarti: http://legnano.milanotoday.it/rapina-ostaggi-imprenditore.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento