Non dà elemosina: pestato e derubato da 5 presunti profughi africani

03-02-2016

La Nuova Sardegna
ORISTANO. Un’aggressione in piena regola culminata con una rapina, anche se il bottino è alquanto modesto, un cellulare. È il risultato di un episodio avvenuto venerdì sera, nei giardini pubblici di via Repubblica ma nella parte che si affaccia su via Carpaccio. Un uomo ha denunciato ai carabinieri di esser stato affrontato e poi aggredito da cinque giovanissimi extracomunitari di colore che gli hanno insistentemente chiesto del denaro. Al suo rifiuto di dare i soldi, avrebbero reagito aggredendolo e spintonandolo. Per poi accontentarsi di portargli via il cellulare, che l’uomo aveva in mano, e quindi semplice da sottrarre 

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Oristano

RSS Feed Widget

Lascia un commento