Cagliari: nigeriana fermata con un chilo di droga nell’intestino

20-06-2014

Reggio Emilia, 19 giugno 2014 – Una nigeriana 26enne residente a Reggio Emilia è stata fermata in aereoporto a Cagliari: aveva ingerito settanta ovuli con circa un chilo di eroina per portarli in Sardegna. La donna è stata arrestata all’aeroporto martedì scorso dai carabinieri del radiomobile di Cagliari. E.O., queste le iniziali della donna, appena sbarcata dall’aereo proveniente da Torino, ha insospettito i militari per il suo atteggiamento nervoso, mentre si aggirava nel parcheggio antistante lo scalo. È stata bloccata e sottoposta a controllo. In seguito a una radiografia, è emerso che la giovane’nascondeva’ la droga nell’intestino. Stando alle valutazioni dei carabinieri, la droga era certamente destinata al mercato cagliaritano. Dei settanta ovuli trovati, tredici contenevano eroina mista a cocainamentre gli altri solo eroina, per un valore al dettaglio di almeno 250 mila euro.

http://www.ilrestodelcarlino.it/reggio_emilia/cronaca/2014/06/19/1080887-aeroporto-droga-intestino.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Cagliari, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento