ASTI: MIGRANTE IRROMPE IN CASA E STUPRA ANZIANA DI 80 ANNI

12-07-2017

E’ stato arrestato in flagranza di reato per violenza sessuale. Parliamo di un macedone di 32 anni che nella mattinata di ieri, lunedì 10 luglio, si è introdotto in casa dell’anziana vicina, riuscendo ad abusare di lei. I fatti in una località alle porte di Agliano Tedrme. L’uomo, in preda ai fumi dell’alcol ha scavalcato una recinzione infilandosi nell’abitazione di una pensionata di 80 anni con alcuni problemi. L’uomo senza alcuno scrupolo ha provato a stuprarla attirando così l’attenzione della badante che in quel momento si trovava in un’altra stanza. La donna ha cercato di impedire la violenza, rischiando lei stessa di venire abusata. Fortunatamente è riuscita a divincolarsi, trovando rifugio in un’altra camera da dove ha chiamato il 112. I carabinieri della stazione di Agliano e dell’aliquota radiomobile di Canelli sono subito intervenuti trovando il macedone ancora sul fatto. L’uomo è stato arrestato e trasferito in carcere.

http://www.gazzettadasti.it/index.php/cronaca/urbiaco-violenta-lanziana-vicina-di-casa

ARTICOLI CORRELATI

Asti, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento