Category: Pavia

Pavia, aggredita in centro e spinta contro il muro

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2022/06/06/news/pavia-aggredita-in-centro-e-spinta-contro-il-muro-giovane-donna-reagisce-e-riesce-a-fuggire-1.41491898

Pavia, frustate col cavo elettrico: genitori indiani

“Vi ammazzo tutti, italiani”, “Non mi potete fermare”, “Allah Akbar”

https://www.ilgiorno.it/pavia/cronaca/poliziotti-aggrediti-roncola-1.7621973

Torturata a morsi dai genitori islamici perché non indossa il velo

https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2022/03/14/morde-figlia-perche-troppo-occidentale_8fe44a61-1fa9-4257-9ff1-3de99d0b6876.html

Pavia, sassi contro due autobus alla fermata

https://www.ilgiorno.it/pavia/cronaca/sassi-autobus-1.7406896

Migrante gli amputa un dito con un machete

https://primapavia.it/cronaca/scende-in-strada-per-sedare-una-lite-stradale-gli-amputano-un-dito-con-un-machete/

Africano distrugge pronto soccorso

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2021/08/09/news/stradella-devasta-il-pronto-soccorso-e-aggredisce-medici-e-carabinieri-arrestato-1.40583897

Immigrato dà fuoco a donna incinta

https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2021/05/14/tenta-di-uccidere-convivente-incinta-dandole-fuoco-preso_05d3312e-76fb-4c89-8b79-197adae6255d.html

Ha cercato di uccidere la convivente incinta al secondo mese dandole fuoco con dell’alcol e la donna ha riportato ustioni per il 50% del corpo.
    Per questo, i carabinieri di Bereguardo (Pavia) hanno arrestato un romeno di 41 anni per tentato omicidio a Vellezzo Bellini, in provincia di Pavia.


    La donna è ricoverata all’ospedale Niguarda di Milano in prognosi riservata.

Africano ai carabinieri: “Vi taglio la gola”

Mortara, 32enne sudanese finisce in carcere per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale22 FEBBRAIO 2021

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2021/02/22/news/ferisce-carabiniere-durante-controllo-in-stazione-arrestato-1.39940648?ref=fbfpp&fbclid=IwAR3G4iGMVMfwsNQuFhM4dQqR1ojlpg416sxFGneXeKEWAWPB6A3RvmQX3H4

MORTARA. Sorpreso dai carabinieri a dormire nella carrozza di un treno fermo alla stazione ferroviaria di Mortara, un 32enne di nazionalità sudanese è stato invitato a scendere, ma si è rifiutato. Dopo aver minacciato i militari mimando il gesto del taglio della gola, li ha spinti nel tentativo di fuggire. Uno dei carabinieri ha riportato una lussazione alla spalla destra: medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano, è stato giudicato guaribile in 7 giorni. Il 32enne è stato arrestato con l’accusa di lesioni, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Finti rider e veri spacciatori africani

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2021/01/18/news/finto-rider-in-bicicletta-con-la-coca-nel-panino-bloccato-dalla-polizia-1.39791055

</span></div><div id=”gs-social-sharebuttons”></div></div></header><!– MEMBERSHIP –><div class=”entry_content” id=”article-body”><p>PAVIA. Il finto rider ha nascosto la cocaina in un panino al prosciutto ed è stato arrestato dalla polizia. È un cittadino del Marocco di 50 anni domiciliato in città che si trova rinchiuso in una camera di sicurezza della questura in attesa del processo per direttissima. Gli agenti della volante hanno sequestrato complessivamente dodici grammi di cocaina (cinque erano nascosti in casa), un bilancino di precisione e 150 euro in contanti. Anche il coinquilino italiano è stato segnalato alla magistratura.</p><p>L’operazione degli agenti della volante è avvenuta domenica notte in via San Giovannino. Una pattuglia della polizia ha notato il 50enne nordafricano in sella a una a bicicletta vicino al cimitero e gli agenti hanno deciso di controllarlo. Si sono avvicinati ma quando l’uomo li ha visti ha gettato la bicicletta a terra ed è fuggito di corsa. E’ iniziato l’inseguimento e, dopo qualche istante, il fuggitivo ha gettato un pacchetto sul ciglio della strada. Un poliziotto si è fermato a raccoglierlo mentre il collega ha proseguito l’inseguimento. Lo spacciatore è stato raggiunto e, dopo un breve corpo a corpo, è stato ammanettato.</p><p>Nel frattempo gli agenti hanno aperto il pacco e hanno scoperto che dentro c’era un panino. E all’interno hanno trovato la sorpresa: undici dosi di cocaina confezionate e pronto ad essere spacciate. Ma non solo. Dentro il panino c’era anche il kit del perfetto spacciatore: oltre alla cocaina il marocchino aveva nascosto anche un piccolo bilancino di precisione. Serve a pesare le dosi.</p><p><div id=”adv-Bottom”><script>try { MNZ_RICH(‘Bottom’);} catch(e) {}</script></div>Il 50enne spacciatore è stato accompagnato in questura e, dopo un primo interrogatorio, è stata disposta una perquisizione anche nella sua abitazione di Pavia. In casa c’era un coinquilino italiano. Gli agenti della volante hanno trovato altri cinque grammi di cocaina e 150 euro in contanti che gli agenti ritengono siano un parte del ricavato dello spaccio. Al termine degli accertamenti i poliziotti della volante hanno avvisato il magistrato di turno della procura. Poi il presunto spacciatore nordafricano è stato arrestato e rinchiuso in una camera di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo. —<br /> </p></div><div class=”paywall-adagio” style=”display: none;”><div id=”ph-paywall”></div></div></article><div id=”desktop-taboola-below-article-thumbnails”></div><div id=”desktop-taboola-below-article-thumbnails-2nd”></div></div><div class=”gnn-sidebar”><div id=”adv-Middle1″></div>