Tag: valentin

SVENTATO FURTO IN MAGAZZINO HONDA ATESSA, ARRESTATI … – PrimaDaNoi.it

SVENTATO FURTO IN MAGAZZINO HONDA ATESSA, ARRESTATI
PrimaDaNoi.it
Nel corso di un controllo preventivo nell’area industriale della Val di Sangro gli agenti della polstrada hanno arrestato la notte scorsa, dopo un inseguimento, tre romeni residenti a Chieti, Valentin Goldura, 33 anni, Ionel Burlacu, di 39, e Florin altro »

Arrestato uno dei due albanesi evasi da via Burla – ParmaToday


ParmaToday

Arrestato uno dei due albanesi evasi da via Burla
ParmaToday
E' stato arrestato nel pomeriggio a Cassano d'Adda, nel Milanese, Valentin Frrokaj, uno dei due albanesi evasi dal carcere di Parma lo scorso 2 febbraio. A fermarlo sono stati i carabinieri della locale stazione ed ora è stato trasferito in carcere
Albanese evaso a Parma arrestato dai CcANSA.it
Vignate, arrestato dopo inseguimento: l'uomo era evaso dal carcere La Repubblica Milano.it

tutte le notizie (7) »

Albanese evaso a Parma arrestato dai Cc – ANSA.it


ANSA.it

Albanese evaso a Parma arrestato dai Cc
ANSA.it
Albanese evaso a Parma arrestato dai Cc (ANSA) – PARMA, 14 AGO – Arrestato nel pomeriggio a Cassano d'Adda (Milano) Valentin Frrokaj, uno dei due albanesi evasi dal carcere di Parma il 2 febbraio. A fermarlo sono stati i carabinieri; è stato trasferito
Omicidio al Parco Gallo, arrestato l'albanese evaso a febbraio dal Corriere della Sera
Vignate, arrestato dopo inseguimento: l'uomo era evaso dal carcere La Repubblica Milano.it

tutte le notizie (7) »

Arrestati 3 romeni per arma clandestina – ANSA.it


ANSA.it

Arrestati 3 romeni per arma clandestina
ANSA.it
Arrestati 3 romeni per arma clandestina (ANSA) – VIBO VALENTIA, 18 LUG – Tre romeni, Alin-Vasile Tanasoiu, 35 anni, Marin-Stelian Baduva (43) e Victor Valentin Toma (25), sono stati arrestati dalla polizia a Soriano per detenzione di arma clandestina e 
Calabria: Nascondevano pistola clandestina, tre arrestiIl Lametino

tutte le notizie (2) »

Magistrati fanatici: indagato 81enne che ha difeso la moglie

Roma, 1 lug. – La Procura di Roma ipotizza per Ilario D’Apollonio, l’imprenditore che sabato scorso ha ucciso il romeno Nicolae Valentin Barbat, l’accusa di omicidio volontario. Il provvedimento e’ stato preso come atto dovuto in attesa che l’autopsia che si svolgera’ probabilmente domani, chiarisca la dinamica del fatto accaduto durante un tentativo di rapina nella villa di D’Apollonio.

L’indagine e’ affidata al pubblico ministero Elisabetta Ceniccola che ha gia’ affidato al medico legale l’incarico di fare l’autopsia del ladro. Intanto come e’ noto sono stati arrestati i due complici di Barbat accusati di concorso in rapina. Il loro interrogatorio e’ previsto per i prossimi giorni.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/1271823/Roma–uccide-bandito-durante-rapina-in-villa–indagato-imprenditore.html

Alla Procura di Roma ci sono seri problemi, ed è risaputo. Non solo ‘svuotano’ le carceri, ma impediscono anche al cittadino di difendersi.

E sprechiamo soldi in autopsie per capire cosa? Cosa doveva fare l’81enne mentre puntavano la pistola contro la moglie, chiedere se intendessero veramente sparare? E poi, chi irrompe in casa d’altri, merita di morire, o comunque, è l’unico responsabile di quello che può accadere. In un paese normale, nessuna indagine. A questi magistrati andrebbe ricordato che Roma si fonda sull’omicidio di chi oltrepassò un confine.

Razziano sala giochi e negozio telefonia: sgominata banda di rumeni – Brundisium.net (Comunicati Stampa)

Razziano sala giochi e negozio telefonia: sgominata banda di rumeni
Brundisium.net (Comunicati Stampa)
I carabinieri della Stazione di Latiano, a conclusione di tempestiva attivitĂ  di indagine, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Iulian Tudosa, 25enne, Valentin George, 21enne, Dorina Trandafir 61enne, Georgiana Stan, 22enne, Cristian Ichim

altro »