Tag: stazione termini

Roma, Tunisino con coltello a caccia di italiani: lancia sassi, treni bloccati per mezz’ora


Il Messaggero

Metro B, un uomo lancia sassi a Termini. Treni fermi per mezz’ora

Roma, 9 mar. – (Adnkronos) – Fermo sui binari della metropolitana ‘B’ della stazione Termini, a Roma,lanciava sassi contro i passeggeri sulla banchina. Autore del gesto¬†un tunisino, che e’ stato fermato dopo un inseguimento sui binari alla stazione della metro ‘Bologna’¬†e portato in commissariato, dove la sua posizione e’ ora al vaglio della polizia.

Il fatto e’ accaduto¬†questa mattina intorno alle 8, quando dalla direzione della metro hanno allertato la polizia. Sul posto sono intervenuti gli¬†agenti della Polfer e delle Volanti, ma l’uomo si e’ dato alla fuga costringendo gli agenti a un¬†inseguimento lungo i binari e provocando l’interruzione del servizio su tutta la linea B.

Nell’inseguimento un agente ha riportato una contusione alla mano dopo una caduta sui binari. L’uomo e’ stato fermato alla stazione ‘Bologna’ e portato al commissariato Viminale per l’identificazione. Dagli accertamentie’ emerso che precedentemente avrebbe aggredito tre addetti alla vigilanza della metro con un’arma da taglio, provocando loro ferite lievi. Il servizio della metro e’ stato riattivato.

 

 

tutte le notizie (12)¬†¬Ľ

Blitz nel centro storico: 8 in manette tra ladri di vestiti e ‘manolesta’ – RomaToday


RomaToday

Blitz nel centro storico: 8 in manette tra ladri di vestiti e 'manolesta'
RomaToday
Poco dopo, i militari hanno arrestato un cittadino bulgaro di 35 anni che aveva appena rubato capi di vestiario in un grande magazzino del e denunciato a piede libero una donna moldava di 48 anni, incensurata, ‚Äúpizzicata‚ÄĚ in un altro esercizio
Roma: controlli stazione Termini e centro storico, 8 arresti e 6 denunceLiberoQuotidiano.it

tutte le notizie (3) »

Roma: tunisino aggredisce turista a forbiciate

Durante i controlli notturni nella zona della stazione Termini, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato un cittadino tunisino di 46 anni, senza fissa dimora, per aver minacciato e derubato un turista coreano di 32 anni. Il turista si era appisolato in attesa dell’apertura dello scalo ferroviario quando all’improvviso si è sentito toccare. Ha aperto gli occhi e, terrorizzato, ha visto il senza fissa dimora, che, sotto la minaccia di una lama da barba e un paio di forbici, lo ha costretto a consegnargli il cellulare e il portafogli. I Carabinieri, in transito di pattuglia, hanno fermato ed arrestato il ladro e la refurtiva è stata riconsegnata alla vittima che fortunatamente è rimasta illesa.

http://www.romadailynews.it/cronaca/tunisino-aggredisce-turista-cinese-arrestato.php

Ancora violenza a Roma: controllori pestati da famiglia nigeriana

ROMA 07 settembre 2013 – Aggressione intorno alle 12 sul bus di linea 170. I controllori Atac a bordo del mezzo sono stati colpiti da tre persone che erano a bordo del mezzo con dei passeggini e sprovviste di biglietto.¬†Si tratta di nigeriani, due donne incinta e un uomo che hanno aggredito i controllori con calci e a colpi di passeggino. L’aggressione √® durata fino all’arrivo al capolinea, alla stazione Termini, dove, scesi dal mezzo, hanno colpito anche il capo ispettore Atac. Sul posto sono intervenuti i carabinieri in moto del nucleo radiomobile che sono riusciti a sedare gli animi. I tre sono stati trattenuti e portati in caserma per gli accertamenti di rito.¬†Sabato pomeriggio in piazza di Porta Maggiore, un autista in servizio sulla linea 105 √® stato aggredito da tre nomadi, due donne e un uomo, che lamentavano di non essere riusciti a salire con i loro passeggini sull’autobus. La vittima, che si √® riservata di sporgere denuncia ai carabinieri, √® stata insultata e graffiata ad un braccio dalle due donne.

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/controllori_bus_roma_aggrediti_nigeriani/notizie/323204.shtml

Donna aggredita a calci e pugni da romeno

ROMA –¬†√ą stata la solerzia di un testimone che ha assistito alla scena poco distante e che ha richiamato l’attenzione di una volante durante il consueto controllo del territorio nella zona della stazione Termini, a porre¬†fine alla rapina nei confronti di una donna e a trarre in arresto un 24enne romeno.

Erano da poco trascorse le 3.00 quando la vittima, in attesa ad una fermata dell’autobus nei pressi della stazione termini, √® stata aggredita a calci e pugni da P.S., che le ha strappato la catenina d’ oro che indossava.

Nonostante l’improvvisa violenza per√≤, la donna, ha reagito ingaggiando una colluttazione con il suo aggressore per riprendersi ci√≤ che le apparteneva. √ą stato a questo punto che un uomo poco distante dai due, notato quanto stava accadendo, ha richiamato l’attenzione di una volante in transito in una via adiacente spiegando quanto successo.

L’immediato intervento degli agenti ha permesso cos√¨ di bloccare l’uomo con indosso la catenina appena strappata alla donna. P.S. √® stato quindi accompagnato presso il commissariato Viminale e successivamente arrestato per rapina.

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/termini_rapina_donna/notizie/301692.shtml

Roma: ragazza italiana drogata e stuprata da immigrato

Roma 26 magg 2013 – Una ragazza italiana di 21 anni √® stata stuprata a Roma all’interno dei bagni di un locale nel quartiere Testaccio. L’episodio √® avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 maggio. L’aggressore, un romeno di 24 anni, √® stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Gli abusi sarebbero avvenuti dopo che l’uomo, conosciuto dalla vittima quella stessa sera, aveva fatto ubriacare la ragazza.

La vittima, originaria di centro della provincia, dopo essere stata abusata √® andata alla stazione Termini, dove √® salita su un autobus. Qui l’autista si √® accorto che la ragazza piangeva ed era in stato confusionale. La donna gli ha riferito di essere stata stuprata e l’autista ha chiamato il 113, mentre la vittima √® stata trasportata al policlinico Umberto I dove √® stata accertato un abuso sessuale. La 21/enne era sotto effetto dell’alcool e della cannabis.

Durante le indagini alcuni testimoni hanno riferito che la ragazza era stata portata nel bagno del locale ‘Lucy’ dall’aggressore, dopo averla fatta bere. A incastrare il romeno sono state le immagini delle telecamere nella stazione Termini, che hanno permesso agli agenti del commissariato Viminale di rintracciare gli aggressori.

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/05/26/news/stupro_all_alba_a_testaccio_violentata_una_ventunenne-59708118/

Violenta rissa vicino alla stazione Termini un ferito grave, fermate … – Il Messaggero


Cinque Quotidiano

Violenta rissa vicino alla stazione Termini un ferito grave, fermate
Il Messaggero
E' il bilancio di una violenta rissa avvenuta verso le 19,30 in via Marsala, a Termini. Tre cittadini stranieri sono venuti alle mani dopo un'animata discussione. A un certo punto è spuntato un coltello e sono volati fendenti tra i passanti
Termini, rissa tra immigrati per una birra – Cinque GiorniCinque Quotidiano

tutte le notizie (4) »

Violenta rissa tra immigrati vicino alla stazione Termini un ferito grave

Violenta rissa vicino alla stazione Termini un ferito grave, fermati tre
Il Messaggero
E’ il bilancio di una violenta rissa avvenuta verso le 19,30 in via Marsala, a Termini. Tre cittadini stranieri sono venuti alle mani dopo un’animata discussione. A un certo punto √® spuntato un coltello e sono volati fendenti tra i passanti

altro¬†¬Ľ

Somalo ubriaco molesta passanti

Riccardi si complimenta con il 'migrante'

Roma, 27 feb – Un 24enne somalo e’ stato arrestato a Roma, nella zona della Stazione Termini, mentre molestava insistentemente i passanti chiedendo denaro e arrivando addirittura a bloccare le auto in transito su via Giolitti. Il giovane, completamente ubriaco, e’ stato notato da due equipaggi del Reparto Volanti, impegnate nei consueti servizi di controllo del territorio nella zona della stazione che hanno notato quanto stava accadendo ed hanno cercato di far desistere l’uomo e riportarlo alla calma.

Il giovane ha iniziato a divincolarsi per sottrarsi al controlli cercando di colpire ripetutamente i poliziotti con la testa. Gli agenti alla fine, con fatica, lo hanno condotto in Commissariato, ma hanno dovuto faticare non poco per convincerlo ad entrare nell’auto di servizio.

Condotto in ufficio ed identificato, il 24enne, con diversi precedenti tracui precedenti rapina, spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e sprovvisto di permesso di soggiorno, e’ stato arrestato e dovra’ rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.liberoquotidiano.it/news/1192980/Roma-molesta-passanti-e-aggredisce-polizia-arrestato-a-Termini.html