Tag: reazione violenta

Spacciatore bloccato prima di ‘sposarsi’

Ancona: giovane sorpreso con eroina aggredisce carabinieri

Avrebbe dovuto convolare a nozze tra poco, e invece dovrà scontare una condanna ad un anno e mezzo per essere stato trovato in possesso di circa tre grammi di eroina ed aver morso uno dei carabinieri arrivati ad arrestarlo. A riportare la notizia è il Messaggero.

R. K., 22enne di origini tunisine residente a Rimini, fermato in via Scosciacavalli, comparso ieri davanti al giudice, ha negato tutto: di essere stato visto cercare di vendere una dose di eroina ad un cliente e ha sostenuto che la reazione violenta (calci, pugni e persino un morso) fosse semplicemente la reazione istintiva di difesa per essere stato afferrato per il collo.

L’operazione dei carabinieri era scattata in seguito alla notizia dell’esistenza di una piazza di spaccio in zona. Il giovane dovrà scontare la sua pena di diciotto mesi e pagare 3mila euro di multa.

Potrebbe interessarti: http://www.anconatoday.it/cronaca/arresto-pusher-eroina-via-scosciacavalli-10-agosto-2013.html#

Brescia: Marocchina ruba scarpe e picchia commessi e agenti

E’ stata arrestata con l’accusa di rapina impropria una 45enne marocchina, in Italia senza fissa dimora, sorpresa dai commessi del negozio “Pittarello” di via Vallecamonica a Brescia mentre tentava di uscire dalla rivendita occultando un paio di calzature del valore di 50 euro.
L’episodio si è verificato poco dopo l’una di lunedì: la donna,  W. F. le sue iniziali, ha tentato di scappare, ma nonostante la reazione violenta, è stata trattenuta fino all’arrivod ella polizia. Alla vista degli agenti la 45enne ha dato in escandescenze,  opponendosi con tutte le forze all’arresto.
E’ così stata denunciata a piede libero anche resistenza a pubblico ufficiale e per i reati di lesioni personali e danneggiamento, avendo rovinato le calzature sottratte furtivamente strappando il dispositivo antitaccheggio.