Tag: pareti

Pisa: cinesi si divertono a danneggiare il Duomo

PISA, 17 LUG 2013 – Un cinese di 21 anni è stato arrestato oggi dalla polizia municipale di Pisa dopo essere stato sorpreso a incidere, insieme a un connazionale, il muro del Duomo di Pisa. Su una delle pareti, infatti, due stranieri stavano lasciando un ricordo della loro presenza in piazza dei Miracoli, ma la pattuglia in servizio li ha visti e quello che materialmente stava scrivendo è stato arrestato per danneggiamento aggravato di edificio di interesse storico e luogo di culto.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/07/17/Cinese-incide-muro-Duomo-Pisa-arrestato_9035881.html

Sequestri a tonnellate in ristoranti etnici: scarafaggi, feci di topo e tarme nel cibo

cucina cinese

Trenta tonnellate di alimenti in cattivo stato di conservazione, insudiciati, invasi da blatte e ragni, cosparsi di muffe e stoccati in strutture senza requisiti igienico-sanitari, e 45 casi di irregolarita’ e sanzioni amministrative per oltre 60.000 euro. E’ il bilancio dell’attivita’ dei carabinieri del Nas di Roma a maggio, con ispezioni in oltre 100 tra ristoranti, bar, supermercati e panifici di Capitale e provincia. Sequestrate strutture, alimenti e bevande per un valore di circa 4 milioni, e denunciate 8 persone per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione o invasi da parassiti, e frode in commercio che prevedono una pena nel massimo di 2 anni di arresto o un’ammenda fino a 46mila euro.

In particolare, si legge in una nota, in un ristorante etnico gestito da un cittadino cinese sono state accertate le pessime condizioni della cucina e dei 2 depositi: unto, scarti di lavorazione, sporco di varia natura diffuso sia sulla pavimentazione sia sulle attrezzature, blatte e feci di roditore disseminati sugli alimenti in deposito ed in preparazione. Inoltre, alcune confezioni di pollo erano state poste in scongelamento a temperatura ambiente, procedura molto pericolosa che puo’ comportare sviluppo di microorganismi patogeni nella carne con problemi per la salute. I militari del Nas hanno sequestrato l’intera struttura di 200 mq e circa una tonnellata e mezza di prodotti ittici e carnei, verdure, paste, dolci congelati e freschi, di cui una parte priva di etichettatura e di tracciabilita’. In due panifici i carabinieri hanno accertato il difetto dei requisiti igienico -sanitari e strutturali, rilevando un totale stato di degrado con grasso, sporcizia e muffa diffusi, pareti annerite e scrostate, piastrellatura e soffittatura assente, ragnatele e insetti vari (blatte, tarme e ragni).

All’interno di un deposito erano stoccati circa 200 sacchi di farina, di cui alcuni aperti, a diretto contatto con polvere, segatura, terriccio, mattonelle, calcinacci, mozziconi di sigarette. I militari hanno sequestrato gli opifici nonche’ oltre 9 tonnellate di farine utilizzate come materie prime e 800 Kg circa di marmellate, spezie e creme utilizzate per farcire.

Altre verifiche in esercizi commerciali, tra cui un deposito di alimenti etnici romeni e un ristorante pakistano, hanno consentito di sottrarre al consumo: 40mila fra lattine e bottiglie di bevande (acqua minerale, birra, succhi di frutta, ecc.), circa 4mila confezioni tra vegetali e alimenti vari nonche’ 275 litri di olio di palma; 300 kg di alimenti invasi da insetti nel laboratorio di un bar-gastronomia della capitale; 200 kg di prodotti da forno congelati (pizzette, cornetti, rustici) venduti come freschi.

http://voxnews.info/2013/06/08/blatte-muffe-e-ragni-sequestre-30-tonnellate-di-aliment-in-negozi-etnici/

DEMOLISCONO PARETI PER RUBARE TUBI DELL’IMPIANTO IDRAULICO

26/01/2013 10:13 (ANSA) – NAPOLI, 26 GEN – Demoliscono le pareti di appartamenti popolari per rubare i tubi dell’impianto idraulico. Quattro romeni sono stati arrestati dai carabinieri a Saviano (Napoli). I militari li hanno bloccati all’interno delle palazzine di edilizia popolare dove, dopo aver divelto la recinzione perimetrale sono entrati negli appartamenti ed hanno iniziato a rubare caldaie, scaldabagni elettrici e altro materiale arrivando ad abbattere le pareti per prelevare i tubi di rame dell’impianto idraulico.(ANSA).

Link: http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/campania/2013/01/26/Giu-pareti-rubare-tubi-idraulici_8140745.html