Tag: milanello

L’altro Ghanese a Milano – Balotelli aggredisce tifoso: “Vattene via o ti spacco la faccia”

Nota a margine per nulla edificante al termine dell’allenamento del Milan di giovedì scorso. Mario Balotelli aggredisce verbalmente un tifoso reo di avergli chiesto una foto: “Vattene via o ti spacco la faccia“. E’ stata questa la risposta del bomber al cortese fan che è rimasto basito di fronte a tale reazione da parte del ghanese.

SCORTESIA A riportare la notizia è il quotidiano Il Golfo, che descrive con dovizia di particolari l’accaduto. Il tifoso si chiama Andrea Russo ed era in trasferta a Milanello in compagnia del campione paralampico Gianni Sasso che collabora con MilanLab. Russo si trovava in una zona dedicata agli addetti ai lavori ed è forse ciò che ha indispettito Balotelli che ha anche chiesto il pronto intervento degli inservienti per allontanare il tifoso.

Ius Soli

Testimonial dello Ius Soli

SCUSE Un brutto colpo per il tifoso che già nel soprannome porta tutto l’affetto per i colori rossoneri. Il suo nomignolo è infatti Kakà. Per sua fortuna e’ stato rincuorato da Robinho che si e’ poi intrattenuto con il ragazzo: “Voi siete la nostra forza, un nostro patrimonio, la reazione di Mario non ha giustificazioni“, si e’ quasi scusato il brasiliano.

Read more: http://it.ibtimes.com/articles/48360/20130511/balotelli-lite-aggressione-tifoso.htm#ixzz2T0APLuZ1

Ringrazi il cielo che non aveva un piccone.

Quasi rissa Muntari – tifose: “mi avete offeso”, e poi sgomma via con l’auto di lusso

Sulley Muntari perde le staffe all’uscita di Milanello. L’episodio, risalente a giovedi, ma uscito fuori solo dopo 24 ore parla di un alterco tra il centrocampista rossonero ed alcuni tifosi cui avrebbe negato un autografo ed alcune foto, cosa che già il giocatore stava facendo fuori al centro sportivo a bordo della sua auto. Muntari non ha gradito il “vaffa” di alcuni sostenitori e anziché far finta di nulla, è sceso dalla proprio mezzo per affrontarli. Dopo qualche scambio di battute abbastanza concitato, il giocatore ha lasciato il posto abbastanza adirato.

http://www.sportlive.it/calcio/video-muntari-litigio-con-tifosi-milanello.html

Il centrocampista del Milan perde letteralmente la pazienza. Al termine dell’amichevole vinta con la Folgore Caratese di giovedì scorso, il giocatore ghanese si è reso protagonista di uno spiacevole siparietto all’esterno di Milanello.
Muntari, dopo essersi fermato a lungo con alcuni tifosi per il consueto rito di autografi e foto, è ripartito in macchina provocando la rabbia di alcuni presenti che, non essendo riusciti ad ottenere il personalissimo ‘trofeo’, hanno inveito contro il numero 4 rossonero. Un ‘vaffa’ di troppo che ha provocato la rabbiosa reazione dell’ex interista. Muntari ha così fermato immediatamente l’auto e, tra lo stupore di tutti, è sceso per confrontarsi animosamente con alcuni tifosi.
“Venite qua e rompete il c… Voi siete qui per noi, ma noi siamo qui per voi. Mi sono fermato qua per voi, mi fermo sempre. Vado via e mi dici vaff…?”,questo lo sfogo di Muntari. Pronta però la replica di alcuni tifosi (“Ma non diceva a te”), mentre altri sostenitori cercano di trattenere la rabbia del calciatore.
“Dai Sulley fai il bravo”, ha aggiunto un altro mentre Muntari risaliva sul suo bolide nero e lasciava il centro d’allenamento rossonero. “Ti vogliamo bene”, l’ultimo saluto di molti tifosi a sancire la pace tra il calciatore e il pubblico rossonero.

http://it.eurosport.yahoo.com/blog/sport-in-rete/muntari-s-infuria-litiga-coi-tifosi-milanello-211922117.html

Interessante come queste braccia rubate all’agricoltura, questi privilegiati, siano sempre più arroganti e sempre più pronti alla reazione violenta rispetto alla minima critica, sfottò o insulto. Pensiamo al povero Boateng traumatizzato da qualche buu e che per qualche buu ha fatto una sceneggiata ridicola. Tale è il loro senso di privilegio.
Un velo pietoso su quei poveri dementi adoranti individui simili. Loro lì, come idioti, e questi che sgommano via in auto di lusso.