Tag: merita

Magistrati fanatici: indagato 81enne che ha difeso la moglie

Roma, 1 lug. – La Procura di Roma ipotizza per Ilario D’Apollonio, l’imprenditore che sabato scorso ha ucciso il romeno Nicolae Valentin Barbat, l’accusa di omicidio volontario. Il provvedimento e’ stato preso come atto dovuto in attesa che l’autopsia che si svolgera’ probabilmente domani, chiarisca la dinamica del fatto accaduto durante un tentativo di rapina nella villa di D’Apollonio.

L’indagine e’ affidata al pubblico ministero Elisabetta Ceniccola che ha gia’ affidato al medico legale l’incarico di fare l’autopsia del ladro. Intanto come e’ noto sono stati arrestati i due complici di Barbat accusati di concorso in rapina. Il loro interrogatorio e’ previsto per i prossimi giorni.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/1271823/Roma–uccide-bandito-durante-rapina-in-villa–indagato-imprenditore.html

Alla Procura di Roma ci sono seri problemi, ed è risaputo. Non solo ‘svuotano’ le carceri, ma impediscono anche al cittadino di difendersi.

E sprechiamo soldi in autopsie per capire cosa? Cosa doveva fare l’81enne mentre puntavano la pistola contro la moglie, chiedere se intendessero veramente sparare? E poi, chi irrompe in casa d’altri, merita di morire, o comunque, è l’unico responsabile di quello che può accadere. In un paese normale, nessuna indagine. A questi magistrati andrebbe ricordato che Roma si fonda sull’omicidio di chi oltrepassò un confine.