Tag: medicare

Donna pesta il ‘compagno’ per gelosia e aggredisce agenti

Genova РHa avuto una lite con il compagno, probabilmente per gelosia e lo ha aggredito: l’episodio è avvenuto in un negozio del centro storico. Una guardia giurata, presente sul posto, ha diviso i due e avvertito il 113. Gli uomini della Squadra Mobile hanno ascoltato l’uomo che poi si è rifiutato di farsi medicare mentre la compagna di lui, una donna di 30 anni, non ha voluto fornire nessuna spiegazione ed è stata accompagnata in Questura per essere identificata. Lì è andata in escandescenze e ha graffiato un agente al volto. Dopo tutti i controlli, per la 30enne, di origini straniere, è scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale oltre alla denuncia.

http://www.cittadigenova.com/Genova/Cronaca/Aggredisce-prima-il-compagno-poi-gli-71699.aspx

Rissa a coltellate tra immigrati

Rissa, coltellate e manette
La Prealpina
Buguggiate – La serata di musica e divertimento √® finita nel sangue, con un giovane di 23 anni trasportato in ospedale per medicare alcune coltellate, fortunatamente non profonde. L’allarme √® scattato poco dopo le 2 della notte tra sabato 8 e domenica  

Romeni ubriachi aggrediscono mogli e agenti

Busto Arsizio¬†–¬†Ubriachi¬†davanti ai due figli. Cos√¨ i poliziotti hanno trovato¬†quattro rumeni, due¬†uomini¬†con le rispettive¬†consorti¬†e i loro¬†tre bambini¬†– due di una coppia, uno dell‚Äôaltra – la sera di¬†sabato 13 aprile, verso le 22.30 in un‚Äôabitazione di¬†via Marsala, a Busto Arsizio.
Gli agenti, giunti dopo l‚Äôallerta¬†arrivato al Commissariato da¬†una donna¬†che riferiva d’essere stata¬†malmenatadal marito, hanno scoperto che a dare l‚Äôallarme era stata proprio la¬†moglie¬†di uno dei due rumeni: che i quattro fossero¬†ubriachi¬†era pacifico viste pure le¬†bottigle di alcolici¬†svuotate e rimaste sopra un tavolo;¬†affatto pacifica¬†invece √® stata la¬†reazione¬†del marito della donna che aveva chiesto aiuto.
L‚Äôuomo, infatti, un¬†trentenne, ha reagito all‚Äôarresto¬†menando colpi¬†e prendendosela ancora con la¬†coniugedavanti ai propri figlioletti. Quindi, condotto in¬†Commissariato¬†in manette, dopo che era intervenuta anche una pattuglia della¬†polizia locale, s’√®¬†rifiutato¬†di dare le proprie¬†generalit√†¬†ed √® stato rinchiuso in¬†carcere¬†con l‚Äôaccusa di¬†resistenza¬†e violenza a pubblico ufficiale (i due agenti hanno riportato¬†ferite¬†giudicate¬†guaribili¬†in tre e sette giorni). Sua¬†moglie, intimorita dalla reazione rabbiosa,¬†non ha sporto denuncia, n√© s‚Äô√® fatta medicare all‚Äôospedale.

“Nuovi italiani” perseguitano e picchiano disabile

BRESCIA – I due, entrambi marocchini, sono a bordo della loro vettura dell’autoscontro quando il trentenne con difficolt√† psico-fisiche cerca di entrare nella sua. Ma la coppia di delinquenti lo prende di mira, lui perde equilibrio, rischia di cadere in pi√Ļ occasioni.

Una volta al volante i due insistono e tra insulti e tamponamenti, finch√© la loro vittima √® a portata di mano e loro la aggrediscono a schiaffi, finch√© non cade a terra. Il trentenne disabile lascia il Luna Park, raggiunge l’ospedale e si fa medicare.

Con il referto, l’indomani si presenta alla stazione dei Carabinieri e sporge denuncia, i due diciassettenni vengono rintracciati e denunciati dagli agenti all’autorit√† giudiziaria.

http://voxnews.info/2013/04/05/brescia-in-due-aggrediscono-disabile/

Immigrati sorpresi a rubare scooter tagliano dito al proprietario

Milano, 10 marzo 2013 РCercano di rubare un motorino, arrestati per tentata rapina. Erano in quattro i minori che ieri in via Civitavecchia alle 15 sono stati sorpresi da un 20enne ad armeggiare vicino al suo scooter. Ma loro non si sono ritirati, anzi. Lo hanno aggredito ferendolo anche a un dito.

I fermati sono tre 17enni, E.M.S.A., marocchino, F.A.I.O., egiziano, e L.I., ucraino, e un 15enneromeno, B.C.
La vittima, vedendo dalla finestra della sua abitazione i quattro giovani nelle vicinanze del suo scooter, è scesa ed è stata aggredita.

Uno dei ragazzi¬†allora ha estratto un coltello dalla scarpa¬†e,¬†nel tentativo di colpire l’uomo al volto, lo ha ferito a un dito¬†della mano destra per poi fuggire con i complici. Dopo essersi fatto medicare dalla moglie,¬†l’uomo ha avvistato nuovamente gli aggressori¬†nelle vicinanze della sua abitazione¬†allertando la polizia¬†che li ha arrestati nelle vicinanze della fermata di¬†Crescenzago.

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2013/03/10/856940-scoperti-rubare-scooter-tagliano-proprietario.shtml

Romeno corre nudo in autostrada: travolto

Di certo non si aspettava che qualcuno, a piedi, di notte, attraversasse l’autostrada. E non avrebbe potuto fare nulla per evitarlo. Il tremendo incidente poco dopo la mezzanotte, in A4, a un paio di chilometri dal casello di Brescia Est.

Un’auto stava procedendo in direzione di Milano quando, all’improvviso, quel botto terribile: chi era al volante non ha potuto evitare di investire un ragazzo romeno di 28 anni che, senza i vestiti addosso, stava correndo in mezzo alle vetture nella corsia centrale dell’autostrada. A nulla √® valso frenare. Il ragazzo sarebbe stato sbalzato di alcuni metri sull’asfalto. Inutile l’arrivo tempestivo degli operatori del 118, se non per medicare i due passeggeri dell’auto coinvolta, feriti solo in modo lieve ma sotto choc. Dei rilievi si occupa la Polizia stradale.

http://brescia.corriere.it/brescia/notizie/cronaca/13_febbraio_22/romeno-incidente-autostrada-2114145889980.shtml

Bologna: ragazza aggredita e rapinata da un Nordafricano

BOLOGNA – Una ragazza riminese di 21 anni √® stata aggredita e rapinata verso le 21 di ieri mentre rientrava nella sua abitazione di via Mascarella, nel centro di Bologna. Un uomo l’ha raggiunta alle spalle cercando di strapparle di mano la borsa. Al suo tentativo di trattenerla, ha sbattuto la giovane contro il muro ed √® cos√¨ riuscito ad afferrare la borsa: all’interno c’erano pochi euro, oltre al telefono cellulare e i documenti. Il rapinatore, descritto come nordafricano, si √® poi allontanato a piedi insieme a un complice che lo attendeva poco lontano. La 21enne, che ha rimediato qualche escoriazione, si √® fatta medicare sul posto dai medici del 118. √ą intervenuta la polizia.

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2013/19-febbraio-2013/ventunenne-aggredita-via-mascarella-2114087235885.shtml

Senza “burqa”: picchiata da Marocchini

GENOVA – Una giovane marocchina ha denunciato due connazionali che l’avrebbero picchiata e minacciata perche’ si rifiutava di indossare lo hijab, il velo islamico. E’ successo nel centro storico di Genova. La donna si e’ fatta medicare per lesioni guaribili in 5 giorni. La coppia l’avrebbe anche minacciata per ‘aver mancato di rispetto alla religione islamica’. I due sono stati deferiti dai carabinieri della Maddalena per lesioni e minacce con l’aggravante della discriminazione religiosa.

http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Cronache_e_politica/Picchiata-perche-non-porta-hijab/01-02-2013/1-A_004684311.shtml