Tag: grammi

Albanese spacciava a Vicenza


Vicenza Report
Albanese arrestato dai Carabinieri di Vicenza. Spacciava cocaina
Vicenza Report
Lo hanno arrestato ieri, in tarda serata, i Carabinieri di Vicenza, dopo averlo pizzicato mentre era intento a spacciare cocaina ad alcuni consumatori locali. Sul momento l’uomo era in possesso di due grammi di stupefacente, poi nella perquisizione a
Arrestato spacciatore a Vicenza: nel garage una Bmw rubataVicenzaToday
Bmw rubata a Brescia ritrovata nel garage diCorriere della Sera
Cercano droga, trovano auto rubataBrescia Oggitutte le notizie (4) »

Firenze: nascondeva 80 grammi di eroina nelle mutande, arrestato – LiberoQuotidiano.it

Firenze: nascondeva 80 grammi di eroina nelle mutande, arrestato
LiberoQuotidiano.it
permesso di identificare un giovane straniero che all’interno delle mutande aveva nascosto un calzino bianco con otto ovuli del peso complessivo di circa 80 grammi di eroina. Il 28enne nigeriano e’ stato arrestato per detenzione di droga ai fini di  

Svuotacarceri: ai domiciliari per traffico di stupefacenti vende la droga

Ai domiciliari per stupefacenti vende la droga, arrestato dai
Modena 2000
Albinea hanno arrestato il cittadino marocchino Y.A. 25enne residente a Reggio Emilia con precedenti specifici ed un suo cliente, fermato all’esterno della casa del pusher dopo che aveva acquistato 30 grammi di hascisc, identificato nel cittadino
Spacciava ai domiciliari, arrestatoReggionline
Ai domiciliari continua a spacciare e nasconde la droga nel pollaioIl Resto del Carlinotutte le notizie (3) »

200 grammi di hascisc negli slip: marocchino arrestato dai Carabinieri – Valtiberina Informa


Valtiberina Informa

200 grammi di hascisc negli slip: marocchino arrestato dai Carabinieri
Valtiberina Informa
Un cittadino marocchino di 33 anni è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Città di Castello. Verso le 17.00 una pattuglia di militari impegnata nei consueti servizi preventivi, ha notato
Trovato con 200 grammi di hashish negli slip / Arrestato 33ennetuttoggi.info

tutte le notizie (3) »

Cocaina addosso e a casa, arrestato – ANSA.it


ANSA.it
Cocaina addosso e a casa, arrestato
ANSA.it
(ANSA) – GENOVA, 6 GEN – Un ecuadoriano è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Genova perchĂ© trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina che stava spacciando. L’uomo è stato notato in via Gramsci. Appena è stato avvicinato, l’ecuadoriano ha altro »

Sgominato dai carabinieri un DROGA PARTY a Imperia. Arrestato … – Riviera24.it


Sanremonews

Sgominato dai carabinieri un DROGA PARTY a Imperia. Arrestato
Riviera24.it
Si è conclusa con il sequestro di 100 grammi circa di marijuana e una sessantina di hascisc e l'arresto di un peruviano (S.G.E.R.), disoccupato, di 19 anni, un'operazione antidroga messa a segno, intorno alle 21.30 di ieri, a Imperia, dai carabinieri
Imperia: 19enne peruviano arrestato dai Carabinieri per detenzione Sanremonews

tutte le notizie (3) »

Fano, arrestato per spaccio un deejay albanese – Il Messaggero


Il Messaggero

Fano, arrestato per spaccio un deejay albanese
Il Messaggero
FANO I carabinieri di Fano hanno arrestato un affermato Dj albanese, X. P., residente a Fano L'uomo è stato trovato in possesso di 40 grammi di cocaina suddivisa in dosi, un bilancino elettronico e un'ingente somma di denaro. Pare che in ragione del

ImpunitĂ : marocchini liberati subito dopo rapina, scomparsi nel nulla

Bologna, 19 luglio 2013 – Tutto da rifare per i quattro rapinatori che erano stati rimessi in liberta’ il 16 luglio, subito dopo il colpo. Oggi il giudice Paola Palladino, la stessa che aveva deciso per la scarcerazione in attesa del processo di stamane, con un’ordinanza ha dichiarato la propria incompetenza riqualificando il fatto di cui sono accusati i quattro ragazzi, marocchini domiciliati a Bergamo, in rapina aggravata, essendoci stata la presenza di piu’ persone. Il giudice, percio’, ha rimesso gli atti alla Procura perchĂ© il processo venga celebrato dal tribunale collegiale.

 I quattro, di eta’ compresa tra i 23 e i 31 anni, oggi non erano presenti in aula: “Sono irreperibili”, conferma il loroavvocato d’ufficio Massimiliano Cane’ che dice di non averli sentiti in questi giorni. Nella notte tra lunedi’ e martedi’ gli imputati avevano rapinato un 17enne per strada, strattonandolo e rubandogli cellulare e portafoglio. Poi erano scappati su un furgone, a bordo del quale la Polizia aveva trovato molta altra merce presumibilmente rubata: otto cellulari, due navigatori, quattro paia di occhiali da sole, due Ipod. Martedi’ scorso, pero’, dopo l’udienza in cui il loro arresto era stato convalidato, il giudice Palladino li aveva rimessi in liberta’ in attesa del processo di oggi.

I quattro sono pieni di precedenti e tre di loro avevano anche un obbligo di presentazione ai Carabinieri di Bergamo, dove sono domiciliati, per un precedente furto. Sono stati arrestati per rapina e denunciati per ricettazione. A due di loro, poi, e’ contestato anche lo spaccio perche’ avevano addosso 10 grammi di hashish e 0,4 grammi di extasy. A commettere materialmente la rapina erano stati in due: uno, scalzo e con indosso la maglia della Roma con il numero 10 di Totti, aveva avvicinato il 17enne in via San Mamolo ordinandogli di consegnare l’Iphone. Al suo rifiuto, era intervenuto il secondo complice tenendo stretto il ragazzo mentre l’altro gli strappava telefono e portafoglio dalla tasca. Poi entrambi erano saliti sul furgone (su cui c’erano anche altri due stranieri) ed erano fuggiti. La Polizia aveva rintracciato e bloccato il mezzo poco dopo. Per l’avvocato Cane’ la decisione di oggi “coglie di sorpresa”, visto che due giorni fa il giudice aveva messo in liberta’ i ragazzi. Ora la Procura, ipotizza, potrebbe chiedere nuove misure cautelari.

http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2013/07/19/922204-irreperibili-quattro-marocchini-rilasciati-dopo-rapina-processo-da-rifare.shtml

Ad Albenga esiste un giudice: 10 anni ad algerino spacciatore

Albenga 18 luglio 2013. Dieci anni e dieci mesi di reclusione, oltre a 50 mila euro di multa. E’ questa la maxi condanna inflitta questa mattina in tribunale a Rihad Maroufi, 39 anni, algerino, che doveva rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era finito in manette lo scorso 13 giugno durante un blitz del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Albenga nell’ex sede dell’Ortofrutticola, in via Dalmazia.

I militari avevano fatto irruzione nella struttura, da tempo utilizzata come bivacco clandestino, per identificare eventuali clandestini e lì avevano trovato Maroufi ed altri tre connazionali. Secondo quanto gli veniva contestato, all’arrivo dei militari, l’algerino aveva gettato da una finestra qualcosa. L’oggetto misterioso si era poi rivelato un calzino contenente 22 grammi di eroina suddivisa in 57 dosi pronte da smerciare. Per Maroufi, già arrestato nel 2008 per reati simili e da poco tempo fuori dal carcere, era così scattato l’arresto. I carabinieri nella stanza dove alloggiava avevano trovato anche, nascosti all’interno di un tubo, 700 euro ritenuti provente dell’attività illecita.

L’algerino era poi finito a giudizio per direttissima: in aula, assistito dall’avvocato Nazareno Siccardi, si era difeso con decisione. L’uomo aveva negato che lo stupefacente fosse il suo e di essersene disfatto all’arrivo dei militari. Una tesi sostenuta anche dal difensore: “In quella stanza c’erano quattro persone, non c’è la prova che la droga fosse del mio assistito. E’ improbabile poi che chi l’ha gettata dalla finestra lo abbia fatto davanti ai carabinieri visto che, per poter entrare nell’edificio, hanno impiegato alcuni minuti e gli occupanti si erano accorti del loro arrivo”. All’imputato sono anche state inflitte una serie di pene accessorie: l’interdizione (perpetua dai pubblici uffici e lagale) e l’espulsione dal territorio italiano.

http://www.ivg.it/2013/07/maxi-condanna-per-algerino-arrestato-durante-blitz-nellortofrutticola-10-anni-e-10-mesi-di-reclusione-per-spaccio/

Tenta di vendere droga a carabinieri in borghese, arrestato 21enne – Il Giorno


Il Giorno

Tenta di vendere droga a carabinieri in borghese, arrestato 21enne
Il Giorno
di 21 anni, incensurato, lunedì e' stato arrestato. I due militari hanno infatti bloccato l'immigrato e chiamato i colleghi di pattuglia, che hanno arrestato il tunisino. Addosso aveva in tutto 5 grammi di hashish. Oggi sara' processato per

altro »